Esaote al congresso nazionale Sirm per parlare di intelligenza artificiale ed evoluzioni in radiologia

Alla fine del 2023 il Gruppo conta 1.250 dipendenti, metà dei quali in Italia

Il Gruppo Esaote, azienda italiana leader nell’innovazione nel campo dell’imaging medicale, sarà protagonista al 51° Congresso Nazionale Sirm − in programma dal 20 al 23 giugno 2024 all’Allianz Mico Congress Centre di Milano (Stand I-03) − che per la prima volta riunisce le tre società scientifiche (Sirm, Ainm e Airo) dell’area radiologica, dando vita al primo Congresso congiunto dal titolo “The next generation”.

L’evento sarà l’occasione per discutere di intelligenza artificiale ed evoluzioni tecnologiche nel campo della Radiologia diagnostica e interventistica; un dibattito attualissimo al quale Esaote parteciperà con contributi sia in ambito formativo che tecnologico.

Nell’ampio stand Esaote esporrà le rinnovate linee di ultrasuoni, risonanza magnetica, le soluzioni di Medical It e, per la prima volta, ad arricchire l’offerta tecnologica, due sistemi di radiologia digitale.

Per quanto riguarda la linea ecografica, Esaote si presenta con una gamma completamente rinnovata: dal MyLabTMX90, top di gamma, al recente MyLabTMA70 progettato per l’utilizzo in diversi contesti clinici, con possibilità di scelta tra pannello di controllo convenzionale e uno completamente “touch”. In mostra anche gli ultimi ecografi portatili MyLabTM Omega eXP e MyLabTMX1.

Venerdì 21 giugno, alle ore 11, allo Stand verrà svelato in anteprima un nuovo ecografo, frutto dell’attività di ricerca e sviluppo dell’azienda, ideato per professionisti che devono affrontare casi clinici più complessi.

Nell’ambito della risonanza magnetica, Esaote esporrà il nuovo S-scan Open, evoluzione di S-scan, uno dei sistemi risonanza magnetica più venduti e di successo.

Infine, nell’area dedicata alla radiologia digitale, saranno presenti il sistema di radiografia digitale con stativo a pavimento, multidisciplinare, di alto livello 1000N5s e il sistema radiologico digitale portatile DRM50-1A.

Venerdì 21 giugno dalle 12,50 alle 13,35 alla Sala Amber 4 si svolgerà il workshop Esaote “Rm aperta: nuove soluzioni in interventistica, A.I. e Dinamica con l’esperienza Magnifico” in cui interverranno Francesco Arrigoni, Uoc Radiologia Universitaria Ospedale San Salvatore L’Aquila e Alberto Aliprandi, Università degli Studi Milano Bicocca, direttore Diagnostica per Immagini Istituti Clinici Zucchi (Mb). Per iscrizioni qui.

Da giovedì 20 a sabato 22 giugno Esaote sarà presente anche nell’Area di Interventional Radiology del Congresso con due postazioni dedicate alla presentazione delle tecnologie più rappresentative in ambito interventistico, gestite con il supporto dell’A.I. e la tecnologia Virtual Navigator: il software UroFusion  per la gestione delle biopsie in ambiente fusion imaging e l’esclusiva modalità di navigazione virtuale Virtual Navigator 3D Camera Registration, recentemente premiata nell’ambito degli Aiic Awards 2024.

Al Sirm 2024 Esaote si presenta con la nuova brand identity, che permea l’intero, importante processo di rinnovamento di prodotti, infrastrutture, modelli di business e organizzazione avvenuto negli ultimi anni di crescita costante, in linea con la propria vision e mission aziendale e  coerente con suoi valori fondamentali. Anche il nuovo payoff “Health with Care”, segna un passo significativo verso il senso di cura ed empatia con cui Esaote affronta il suo lavoro quotidiano, per migliorare il benessere delle persone.

Il Gruppo Esaote. Leader nell’imaging medicale (ecografia, risonanza magnetica, software per la gestione del processo diagnostico). Alla fine del 2023 il Gruppo conta 1.250 dipendenti, metà dei quali in Italia. Con sedi a Genova e Firenze e proprie unità produttive e di ricerca in Italia e nei Paesi Bassi, Esaote è presente in più di 100 Paesi del mondo.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here