A Palazzo della Meridiana e Palazzo Lomellino l’evento “Leggere di sera. Libri nell’arte”

Giovedì 20 giugno le due mostre aprono eccezionalmente per una sera, dalle 18 alle 21, con un evento che coniuga bellezza, arte e letteratura

Giovedì 20 giugno 2024, dalle 18 alle 21, Palazzo della Meridiana e Palazzo Nicolosio Lomellino, saranno eccezionalmente aperti di sera ai visitatori che vorranno partecipare all’evento speciale “Leggere di sera. Libri nell’arte”, che coniuga bellezza, arte e letteratura. Un appuntamento ideato per immergersi nell’atmosfera dei due palazzi e svelare i segreti dei capolavori in mostra attraverso le parole di grandi scrittori raccontate e messe in scena da attori e artisti, accompagnati dai curatori Agnese Marengo, Maurizio Romanengo e Laura Garbarino.

Due mostre vicine e correlate, che riflettono sul legame fra arte e libri, aprono al pubblico in orario serale, rivelando il loro fascino più nascosto: Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea a Palazzo della Meridiana, in salita San Francesco 4 e Leggere il tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo a Palazzo Nicolosio Lomellino in via Garibaldi 7.

Leggere di Sera. Libri nell’Arte è un’occasione per farsi guidare dai racconti di attori, artisti e curatori che daranno voce alle opere e alle parole di grandi scrittori. Le performance degli attori Simona Gambaro, Barbara Mosetti, Marco Taddei e Aleph Viola su testi scelti da Ilaria Crotti di falsoDemetrio, si svolgeranno davanti a una selezione di opere. I partecipanti potranno visitare liberamente i percorsi museali e avere la possibilità di incontrare i curatori e l’artista Giuseppe Mirigliano per scoprire curiosità e dettagli di capolavori in mostra

Il biglietto è unico, acquistabile online su Vivaticket o direttamente a Palazzo della Meridiana e Palazzo N. Lomellino: al prezzo speciale di 20€ si potrà partecipare all’evento e visitare entrambe le mostre senza limiti di orario o orari fissi di ingresso.

Ideate da Agnese Marengo e Maurizio Romanengo le mostre si collocano fra gli appuntamenti di Genova Capitale Italiana del Libro.

“Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea”, a cura di Agnese Marengo e Maurizio Romanengo, visitabile a Palazzo della Meridiana fino al 14 luglio, è dedicata alle trasformazioni dell’immagine del libro nell’arte in Italia e presenta ottanta opere tra dipinti, sculture, incisioni, installazioni e manoscritti e libri. Il percorso della mostra si snoda nelle cinque sale espositive al primo piano nobile del Palazzo, dimora cinquecentesca che fu dei Grimaldi uno dei 42 Palazzi dei Rolli Patrimonio UNESCO dal 2006.

L’esposizione “Leggere il tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo”, a Palazzo Nicolosio Lomellino, a cura di Laura Garbarino fino al 30 giugno, riprende le fila approfondendo il legame fra arte e libri a partire dagli anni Sessanta ad oggi, portando avanti la riflessione sull’immagine del libro nell’arte, la smaterializzazione del linguaggio e le sue cancellature. Il Palazzo, gioiello di proprietà privata tra i più rinomati Palazzi dei Rolli di Genova, festeggia quest’anno 20 anni di apertura.

La rete di eventi Libri nell’Arte coinvolge oltre alla sede di Palazzo della Meridiana e Palazzo Nicolosio Lomellino diversi musei cittadini  con focus dedicati al tema come i Musei Nazionali di Genova – Palazzo Spinola e Palazzo Reale,  i Musei di Strada Nuova – Palazzo Rosso e Palazzo Bianco, Wolfsoniana – Palazzo Ducale, Fondazione per la Cultura, la Biblioteca Civica Berio e l’Accademia Ligustica di Belle Arti.

Giovedì 20 giugno, dalle 18 alle 21

●       Libri nell’Arte. Dal Medioevo all’Età Contemporanea

Palazzo della Meridiana, salita san Francesco 4.

●       Leggere il Tempo. Libri nell’Arte. XXI secolo

Palazzo Nicolosio Lomellino, via Garibaldi 7.

In foto: l’allestimento della mostra ‘Leggere il Tempo. Libri nell’Arte’ nella sala dello Strozzi a Palazzo Lomellino dove si esibiranno gli attori per l’evento ‘Leggere di sera’.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here