Strade provinciali colpite dal maltempo, Giampedrone: «Disegno di legge per inteventi da 3,8 mln»

La Provincia della Spezia avrà accesso a risorse importanti per poter attuare una serie di interventi

Strade provinciali colpite dal maltempo, Giampedrone: «Disegno di legge per inteventi da 3,8 mln»

«Nella prossima seduta del consiglio regionale, martedì prossimo, approderà in aula un disegno di legge che prevede lo stanziamento di oltre 3,8 milioni di euro per intervenire sulle strade provinciali colpite dagli ultimi episodi di maltempo, in tutta la Liguria. Si tratta dell’ennesimo sforzo da parte di Regione Liguria, con una norma ad hoc, all’interno di un lavoro che portiamo avanti con costanza per supportare i territori, anche senza avere diretta competenza su questi capitoli, in attesa del riconoscimento di un nuovo stato di emergenza da parte del governo».

Lo annuncia l’assessore alle Infrastrutture, Protezione civile e difesa del suolo della Regione Liguria Giacomo Giampedrone.

«Dopo il passaggio in consiglio – aggiunge – il provvedimento approderà in giunta: contiamo di renderlo operativo entro la fine di questo mese di maggio, in modo da poter distribuire i finanziamenti a Province e Città metropolitana, enti con cui il dialogo è costante proprio per individuare le necessità. È previsto che, in base alla localizzazione degli ultimi episodi, la Provincia della Spezia avrà accesso a risorse importanti per poter attuare una serie di interventi, fra cui ovviamente quelli che riguardano le provinciali a Calice al Cornoviglio, su cui Regione Liguria era già intervenuta nelle primissime fasi dell’emergenza. Ovviamente questo provvedimento che andrà in aula martedì prossimo è solo l’ultimo di un lungo elenco di operazioni messe in campo da Regione per supportare i territori sul fronte della difesa del suolo e della viabilità, nonostante, è da ribadire, Regione Liguria non abbia competenza in materia di strade».

Per quanto riguarda l’ondata di maltempo che aveva colpito la Liguria negli ultimi mesi del 2023, per cui era stato riconosciuto lo stato di emergenza, per intervenire sulla viabilità ligure erano stati stanziati complessivamente 3 milioni di euro, di cui 1,5 da parte di Regione Liguria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here