Spiagge, a Genova divieto di balneazione in quattro tratti costieri

A Boccadasse, Priaruggia, Levante del torrente Rexello e lungomare di Pegli a seguito dei campionamenti di Arpal

A Genova torna il divieto di balneazione in quattro tratti del litorale cittadino.

Sulla base degli ultimi campionamenti delle acque effettuati da Arpal lo scorso 8 maggio 2024, su proposta dell’assessore all’Ambiente del Comune di Genova, il vicesindaco ha delegato l’assessore alle Manutenzioni a disporre il temporaneo divieto di balneazione a:

  • Boccadasse, dal confine est dei Bagni nuovo lido al civico 47 di Capo Santa Chiara;
  • Priaruggia, nel tratto terminale di via S.Staccheti all’asse di via capo san Rocco;
  • Levante torrente Rexello, per 173 metri;
  • Lungomare di Pegli, da Molo Lomellini a Molo Torre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here