Sarzana, dal ministero del Turismo 250mila euro per il progetto Giardini Caneva Val di Magra

Per la realizzazione del parco botanico cittadino con oltre 15mila specie di piante previsto un investimento complessivo di 500mila euro

Sarzana, dal ministero del Turismo 250mila euro per il progetto Giardini Caneva Val di Magra

L’atteso via libera del ministero del Turismo, di concerto con il ministero dell’Economia, è arrivato e consentirà l’attuazione dei “Giardini Caneva Val di Magra”, progetto che prevede, tra gli altri interventi,  anche la rimozione e il recupero dei cosiddetti “vetroni” dal fossato della Fortezza Firmafede dove furono posizionati nei primi anni duemila.

L’erogazione ministeriale dei fondi per la  realizzazione dei  “Giardini Caneva Val di Magra” è avvenuta con decreto di concessione a firma dei ministri del turismo e dell’economia.

L’attribuzione delle risorse sul Funt – Fondo Unico Nazionale per il Turismo-   prevede l’assegnazione di 250mila euro di contributo statale ai quali andranno ad aggiungersi 125mila euro di cofinanziamento pubblico e, per analogo importo, di cofinanziamento privato, per un totale a progetto completo di 500mila euro.

Come noto, il Comune di Sarzana aveva partecipato al bando emanato dal ministero del Turismo nel 2023 proponendo un progetto per la realizzazione di un parco botanico in città, con oltre 15mila specie di piante, aperto al pubblico e accessibile a tutti, guardando anche all’esigenza di liberare il fossato della Cittadella dalle strutture in vetro e alluminio, ancora oggi presenti, e al recupero delle stesse.

Il via libera all’erogazione delle risorse statali era necessario per completare l’iter tecnico-procedurale da parte del Comune e procedere all’affidamento dei lavori.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here