Missione negli Stati Uniti per la delegazione dell’Accademia Italiana Marina Mercantile

Tre giorni di incontri con realtà omologhe per allacciare nuovi rapporti internazionali

Missione negli Stati Uniti per la delegazione dell’Accademia Italiana Marina Mercantile

La Fondazione Accademia Italiana della Marina Mercantile, con una delegazione guidata dalla direttrice generale Paola Vidotto, ha fatto visita a diverse realtà marittime degli Stati Uniti grazie alla partecipazione all’undicesima missione a New York dell’International Propeller Clubs Italy.

Tre giorni di incontri con realtà omologhe, come la United States Merchant Marine Academy e la Suny “The State University of New York” per allacciare nuovi rapporti internazionali, mettendo al centro del dialogo il futuro del lavoro nell’ambito dei porti e dei trasporti. Tra gli enti e le rappresentanze incontrate nella tre giorni di viaggio, anche Msc Usa e la New York Port Authority.

La direttrice generale Paola Vidotto dichiara: “Questa esperienza ci porta in una nuova dimensione di network internazionale, aprendo la strada anche a future collaborazioni sempre più prolifiche e di alto livello, che sapranno ottimamente inserirsi negli spazi della nostra futura sede, nel cuore del porto di Genova”.

L’Accademia Italiana della Marina Mercantile, nata nel 2005 e riconosciuta come Fondazione Its nel 2011 con la denominazione di “Fondazione Istituto tecnico superiore per la mobilità sostenibile – Settori trasporti marittimi e pesca”, è un’istituzione che rilascia titoli del Ministero dell’Istruzione nell’ambito dell’Istruzione terziaria non universitaria. Negli ultimi anni, proprio per dare ulteriori risposte al mondo della logistica, l’Accademia ha ampliato i suoi orizzonti formativi creando nuovi corsi Its in partnership con aziende leader del settore ferroviario, della logistica intermodale, dell’ambito portuale e dei terminal container, con un tasso di occupazione post diploma di circa il 95% in media.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here