Inchiesta Regione, Signorini interrogato dal gip in carcere per mezz’ora

Domani sarà interrogato Toti, sabato Spinelli e Matteo Cozzani

Inchiesta Regione, Signorini interrogato dal gip in carcere per mezz’ora

È durato meno di mezz’ora l’interrogatorio di garanzia nella casa circondariale di Marassi per l’ex presidente dell’Autorità portuale di Genova e Savona e amministratore delegato sospeso di Iren, Paolo Emilio Signorini, in carcere da martedì con l’accusa di corruzione, nell’ambito della maxi inchiesta che ha coinvolto, tra gli altri, anche il governatore Giovanni Toti, per cui sono scattati gli arresti domiciliari.

La gip Paola Faggioni è uscita, in auto, dalla casa circondariale dopo solo mezz’ora, senza rilasciare dichiarazioni.

Venerdì sarà interrogato Giovanni Toti nel Palazzo di Giustizia di Genova.

Previsti per sabato gli interrogatori di Matteo Cozzani, capo di gabinetto di Toti, agli arresti domiciliari, e dell’imprenditore portuale ed ex presidente di Genoa e Livorno, Aldo Spinelli, anche loro ai domiciliari.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here