Gaslini, il 15 maggio nuovo presidio dei lavoratori: “Non accolte richieste sindacali”

"Causate molte problematiche al personale sia in termini economici sia organizzativi rispetto al tempo di trasferimento casa/lavoro e tempi di riposo"

Gaslini, il 15 maggio nuovo presidio dei lavoratori: “Non accolte richieste sindacali”

Mercoledì 15 maggio dalle 12.30 alle 15 nell’area antistante l’ingresso del Gaslini (lato mare), si terrà un presidio dei lavoratori.

Lo annunciano Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl Gaslini.

“La direzione − si legge nella nota − non ha accolto le richieste sindacali rispetto a nuovi orari di lavoro e nuovo regolamento per l’accesso al parcheggio interno, causando molte problematiche al personale sia in termini economici sia organizzativi rispetto al tempo di trasferimento casa/lavoro e tempi di riposo. Altro problema è legato alla pulizia e alla sanificazione di stanze di degenza e sale operatorie (pavimenti e servizi igienici inclusi), per il quale le Organizzazioni sindacali non hanno ricevuto alcuna comunicazione circa l’utilizzo di ditte esterne, salvo poi far coprire il servizio dagli operatori socio sanitari per le ore non coperte dal personale della ditta in appalto”.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here