Bando digitalizzazione: 2.203 imprese hanno chiesto in totale 29,7 milioni

La misura dispone attualmente della dotazione economica di 7 milioni di euro

Bando digitalizzazione: 2.203 imprese hanno chiesto in totale 29,7 milioni

Si è chiuso con la richiesta economica di 29,7 milioni di euro da parte di 2203 imprese il bando regionale dedicato alla digitalizzazione.

La misura dispone attualmente della dotazione economica di 7 milioni di euro, a valere sui fondi Pr Fesr 2021-2027, ma l’intenzione della giunta, come spiega l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessio Piana, è quella di incrementare presto le risorse: «Richieste quattro volte superiori alla dotazione. C’è grande soddisfazione per aver saputo cogliere, con questa misura che ha registrato richieste che hanno quadruplicato la dotazione economica prevista, le esigenze delle imprese. Siamo perciò già al lavoro con gli uffici − spiega l’assessore Alessio Piana − per rifinanziare il bando, in modo da accompagnare gli investimenti di tutte le imprese che verranno ritenute ammissibili da Filse».

Lo strumento, attraverso un’agevolazione concessa sotto forma di contributo a fondo perduto al 50% dell’investimento effettuato, consente di richiedere fino a 20 mila euro per migliorare l’efficienza dell’impresa e l’organizzazione del lavoro, sviluppare soluzione di e-commerce, sviluppare servizi di cloud computing, realizzare soluzioni tecnologiche per i pagamenti elettronici, adottare soluzioni tecnologiche per facilitare lo sviluppo sostenibile e innovativo dell’impresa.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here