Toti, tutto esaurito alla cena di autofinanziamento di giovedì: oltre 600 presenze

Oblazione minima di 450 euro, stasera si chiudono le prenotazioni

Toti, tutto esaurito alla cena di autofinanziamento di giovedì: oltre 600 presenze

Tutto esaurito a Villa Lo Zerbino, a Genova, alla cena di autofinanziamento dell’attività politica del presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, e della sua lista, in calendario per giovedì prossimo. Parteciperanno oltre 600 persone. Oblazione minima di 450 euro e ultime ore per segnarsi perché stasera si chiudono le prenotazioni. Lo riferisce l’agenzia Dire.

«La cena sarà un successo, anche al di là delle nostre stesse aspettative – commenta il governatore a margine del consiglio regionale – supereremo le 600 persone e saremo costretti a chiudere oggi le partecipazioni. Non avevamo mai avuto così tante adesioni, neppure negli anni più caldi della contesa elettorale».

Per Toti, si tratta di «un riconoscimento da parte del mondo delle imprese e delle categorie che la Liguria sta andando fortissimo, come mai nella sua storia, che ha trovato un modello di sviluppo coerente con le esigenze dell’economia e delle imprese. D’altronde, ce lo dicono i numeri che confermano la bontà delle nostre scelte».

Il preannunciato successo della serata «conferma il fatto che questa regione non vuole tornare indietro, vuole andare avanti su questa strada e non ha intenzione di riconsegnarsi né a un Pd sempre più schleinizzato e un po’ succube della decrescita grillina e del moralismo sansiano, non vuole tornare ai manifesti degli yacht con i ricchi che piangono, non vuole tornare a un’economia che non è quella che abbiamo costruito in questi anni».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here