Rigenerazione energetica al centro del CasaClima Day in programma domani al Palazzo della Borsa

L'evento è organizzato dall'Agenzia nazionale CasaClima in collaborazione con Cna Genova e Istituto Clima Liguria

Rigenerazione energetica al centro del CasaClima Day in programma domani al Palazzo della Borsa

Parte domani da Genova il tour italiano dell’Agenzia CasaClima per diffondere e conoscere le principali innovazioni in tema di rigenerazione energetica nel settore edilizio. L’appuntamento sarà dalle 9:30 alle 17:30 presso la “Sala delle grida” del Palazzo della Borsa di Genova, in via XX Settembre 44. Ad organizzare il CasaClima Day, l’Agenzia nazionale CasaClima e Cna Genova, con la collaborazione dell’Istituto Clima Liguria.

“Abbiamo accolto con favore la proposta di CasaClima Bolzano e Liguria di realizzare questa iniziativa a Genova, e abbiamo subito collaborato attivamente per la realizzazione dell’evento – spiega il presidente di Cna Costruzioni Genova, Luca Bocca -. Siamo da sempre attenti ai temi della sostenibilità e della rigenerazione energetica e abbiamo realizzato alcuni progetti in questo ambito con la nostra associazione. Riteniamo che quella di domani sia una utile occasione di aggiornamento e confronto per le nostre imprese sulle ultime tecnologie e soluzioni innovative. La giornata di studio proposta sarà interessante perché fornirà ulteriori occasioni per divulgare il tema della sostenibilità, dando alle imprese strumenti utili per migliorare la loro presenza sul mercato e fare rete”.

L’evento di domani è rivolto a tutti i professionisti e le persone interessate a passare una giornata di studio con gli esperti dell’Agenzia CasaClima e le aziende partner, per approfondire singole tematiche, servizi e prodotti. La partecipazione è gratuita, ed è richiesta l’iscrizione online entro oggi sul sito.

“Ci troviamo all’alba di una nuova epoca per il settore edilizio – sottolinea Ulrich Klammsteiner, direttore tecnico dell’Agenzia CasaClima -. CasaClima crede fortemente nelle capacità e competenze del nostro Paese e condivide convintamente la propria esperienza con tutti gli attori coinvolti. Siamo entusiasti di iniziare questa nuova avventura proprio da Genova, che ospita alcuni dei progetti certificati più innovativi, e non vediamo l’ora di incontrare le eccellenze del territorio insieme ad alcune delle migliori aziende presenti sul mercato”.

Per l’organizzazione della tappa genovese del CasaClima Day è stata fondamentale la collaborazione, in termini locali, tra Cna Genova e Istituto Clima Liguria.

“È un appuntamento nel quale abbiamo creduto e che abbiamo voluto fortemente portare a Genova – commenta Gianmaria Pantella, presidente dell’Istituto Clima Liguria -. Ci siamo riusciti grazie alla collaborazione con l’Agenzia CasaClima di Bolzano e il supporto di Cna Genova. Da sempre come Istituto siamo attenti alle tematiche del risparmio energetico e della sostenibilità ambientale nell’edilizia. Abbiamo bisogno di artigiani e di professionisti formati e competenti e questa è un’occasione unica per dare risposte alle sfide che l’Europa e la crisi climatica ci mettono davanti”.

Nel fitto programma dei lavori di domani saranno previsti, in apertura, anche i saluti istituzionali di Regione Liguria e Comune di Genova, con gli assessori Alessio Piana per l’Ente di via Fieschi e Mario David Mascia in rappresentanza di Palazzo Tursi.

“L’efficienza energetica è una frontiera concreta di risparmio e di sviluppo che dobbiamo necessariamente perseguire per ridurre i consumi e migliorare le prestazioni dei nostri edifici. Come Regione Liguria, da tempo stiamo attuando politiche che possano aiutare cittadini, imprese ed enti pubblici a consumare meno e a produrre meglio. E lo testimoniano le numerose misure che abbiamo attivato – sottolinea l’assessore regionale allo Sviluppo economico e all’Energia Alessio Piana -. Ringrazio CasaClima Bolzano per organizzare a Genova, in collaborazione con Cna Genova e Istituto per il Clima Liguria, un’importante occasione per approfondire con l’ausilio degli esperti dell’agenzia e delle aziende partner le singole tematiche, i servizi e i prodotti offerti a chi deve realizzare interventi edilizi e abitativi che rispondano ai requisiti di efficienza e risparmio energetico”.

“Questa giornata di studio, organizzata in collaborazione con Cna Genova e Istituto per il Clima Liguria, con gli esperti dell’Agenzia e le aziende partner, è importante non soltanto per tutti gli operatori coinvolti nelle costruzioni del futuro, ma anche per promuovere iniziative volte a sensibilizzare e responsabilizzare tutta la cittadinanza sul risparmio energetico, la sostenibilità e i mutamenti climatici, divulgare temi e trovare delle soluzioni che li concretizzino – evidenzia l’assessore all’Urbanistica del Comune di Genova, Mario David Mascia -. Acceleratori della transizione ecologica applicata al settore immobiliare e fondi di investimento vedono in Genova 2030 un’opportunità di sinergia nei grandi progetti di rigenerazione urbana. Il Comune di Genova, come è emerso già in occasione del MIPIM 2024 di Cannes, sta assumendo sempre più un ruolo centrale, anche a livello internazionale, nell’ambito della rigenerazione urbana, in particolare per l’attenzione alla sostenibilità e alle politiche green, dell’efficientamento energetico e della connettività digitale. In questo quadro, la “casa del futuro” sta emergendo come un concetto che incarna una serie di tendenze chiave, combinando tecnologia avanzata, sostenibilità ambientale ed efficienza energetica; un concetto in costante mutamento, influenzato da molteplici fattori esterni che spaziano dalle politiche governative ai cambiamenti nei trend di consumo, dall’andamento economico alle innovazioni tecnologiche e ai mutamenti culturali. Questo mutamento riflette le emergenti sfide e i cambiamenti che coinvolgono la società contemporanea”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here