#Pesto Masterpiece of Liguria in arrivo a Milano

Dal 5 al 7 aprile mortaio e pestello giganti saranno installati nella darsena del capoluogo lombardo

#Pesto Masterpiece of Liguria in arrivo a Milano

Dopo Londra, Sestriere e Sanremo la campagna #Pesto Masterpiece of Liguria, accompagnata dal mortaio e dal pestello giganti, arriva a Milano.

Dal 5 al 7 aprile il simbolo dell’enogastronomia e delle tradizioni liguri sarà installato sulla Darsena, lato mercato, e sarà accompagnato, come nelle altre tappe, da una serie di attività a tema pesto.

«Oltre all’imponente mortaio, che è già di per sé un’icona, capace non solo di attirare l’attenzione ma di comunicare, in modo semplice e diretto, un messaggio – spiega il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti -, le persone si troveranno davanti a una vera e propria isola del pesto, con gazebi che sabato e domenica distribuiranno trofie al pesto a pranzo e in orario di aperitivo, sdraio per godersi il sole con gli occhiali color pesto brandizzati e scuole di pesto a partecipazione gratuita. Un maestro d’eccezione, lo chef Roberto Panizza, spiegherà tutti i passaggi di questa eccellenza della tradizione ligure. Un appuntamento che ha come obiettivo far conoscere sempre di più la nostra terra su questo mercato, tra i più importanti per il settore, e consolidare ulteriormente una presenza storica ed estremamente fidelizzata. Oltre a questo – aggiunge Toti – vogliamo portare il mortaio gigante, e il pesto, a Milano per rendere ancora più visibile la Liguria vista l’importanza economica, mediatica e culturale di questa città».

«La presenza a Milano della campagna #Pesto Masterpiece of Liguria con l’ormai famoso mega mortaio gonfiabile è una tappa che riscuoterà sicuramente un grandissimo successo – aggiunge l’assessore regionale al Turismo Augusto Sartori – La Lombardia è il bacino più importante a livello nazionale e internazionale per il turismo ligure: infatti, nonostante l’enorme crescita del turismo internazionale in Liguria, cresciuto del 9% in termini di arrivi nel 2023 rispetto al 2022, le presenze di turisti provenienti da quella regione nel 2023 sono state più di 3 milioni e 200 mila».

Venerdì 5 aprile alle ore 18 proprio Roberto Panizza sarà il giudice della tappa eliminatoria della nuova edizione del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio, che ripartirà subito dopo la conclusione della X edizione, avvenuta il 23 marzo. A Milano, 10 concorrenti si sfideranno: il migliore parteciperà all’edizione del Campionato Mondiale 2025.

“Il grande interesse per il pesto alla genovese è confermato sia in Italia che nel Mondo con oltre 40 mila ricerche mensili e 200 milioni di risultati (fonte: motore di ricerca Google, marzo 2024). La campagna #Pesto: Masterpiece of Liguria – scrive Regione Liguria nel comunicato stampa – sta generando grande interesse: i risultati delle precedenti tappe sono confermati dai dati dell’hashtag #lamialiguria che, nella prima settimana di novembre 2023, in occasione della tappa londinese, ha registrato più di 1.300.00 impression e più di 250.000 interazioni con i post pubblicati sui social. In questo caso, la campagna ha generato oltre 600mila visualizzazioni delle clip e oltre 3,6 milioni di utenti raggiunti. Nella tappa di Sestriere invece la campagna ha ottenuto 3,5 milioni di impression su 1,6 milioni di utenti raggiunti. Inoltre, le campagne hanno conseguito anche un elevato livello di ingaggio degli utenti con un elevatissimo numero di interazioni e click (quasi 9.000 azioni) che indica un alto “stupore” e interesse per l’iniziativa”.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here