Open week sulla salute della donna: dal 18 al 24 aprile visite ed esami gratuiti

Le iniziative di Gaslini e Galliera in occasione della settimana dedicata ai servizi per le donne di tutte le età

Open week sulla salute della donna: dal 18 al 24 aprile visite ed esami gratuiti

Da giovedì 18 aprile a mercoledì 24 aprile si terrà l’open week sulla salute della donna 2024, iniziativa è di Fondazione Onda per promuovere la salute della donna nella sua interezza, per tutte le fasce d’età. Anche a Genova sono previste visite, esami e convegni gratuiti.

Istituto Gaslini

L’Istituto Giannina Gaslini aderisce all’iniziativa di Fondazione Onda, che lo scorso anno ha conferito all’Irccs pediatrico genovese, come unico ente ligure, il riconoscimento di tre bollini rosa per l’offerta di servizi dedicati al genere femminile.

Giovedì 18 aprile e lunedì 22 aprile, dalle 14 alle 16, sarà possibile sottoporsi a visite diabetologiche condotte dal dottor Giuseppe D’Annunzio e dal dottor Nicola Minuto, presso la UO Clinica Pediatrica, padiglione 16, piano terra. La prenotazione è obbligatoria contattando mariaaulicino@gaslini.org.

Nei giorni giovedì 18, venerdì 19, lunedì 22 e mercoledì 24 aprile dalle 12 alle 12.45 verranno attivati consulti psicologici dedicati a genitori di bambine/ragazze (minori di 18 anni) con problematiche alimentari. L’incontro consiste in un colloquio di circa 30 minuti con gli esperti dell’Istituto Giannina Gaslini. Si terranno presso il padiglione 4, al primo piano. È richiesta la prenotazione alla mail serenarebora@gaslini.org.

Sarà attivato un consulto di televisite dietologiche specificatamente per le donne, condotte dalla dottoressa Daniela Rebora, responsabile del Centro Nutrizionale dell’Istituto Giannina Gaslini. Gli incontri si terranno sulla piattaforma Alisa giovedì 18 aprile dalle 14.30 alle 15.30 e martedì 23 aprile dalle 15 alle 16. L’utente dovrà produrre richiesta su ricettario per “televisita dietologica”. Tale richiesta è indispensabile per erogare la prestazione e non comporterà pagamento di ticket alcuno. Il colloquio avrà una durata massima di 30 minuti. La prenotazione è obbligatoria contattando danielarebora@gaslini.org.

Lunedì 22 aprile dalle 15.30 alle 17.30, presso la UO Clinica Pediatrica, padiglione 16, piano terra, verranno condotte invece visite endocrinologiche da parte del dottor Roberto Gastaldi, della UOC Clinica Pediatrica ed Endocrinologica dell’Istituto Gaslini. La prenotazione è obbligatoria contattando robertogastaldi@gaslini.org.

Nel pomeriggio di lunedì 22 aprile dalle 15 alle 16.30 si terrà un webinar sul tema “La salute preconcezionale: a cosa devo pensare se voglio un figlio?”. Condurrà il professor Federico Prefumo, responsabile della UOC Ostetricia e Ginecologia.

La conferenza potrà essere seguita da remoto a questo link (piattaforma webex, numero webinar: 2744 086 3070 Password webinar: ffW8yEtiu69 (33989384 da telefoni e sistemi video). Non è richiesta alcuna prenotazione.

Sempre all’interno del programma di iniziative dedicate alla open week sulla salute della donna, ancora lunedì 29 e martedì 30 aprile dalle 14 alle 16 sarà possibile richiedere l’esecuzione di esami Dexa rachide e femore, presso la UO Clinica Pediatrica, padiglione 16, piano terra. La prenotazione è obbligatoria contattando mariaaulicino@gaslini.org.

L’Irccs Gaslini è uno dei 126 ospedali italiani, unico in Liguria, ad aver ricevuto nel corso del 2023 tre bollini rosa della Fondazione Onda. Si tratta del riconoscimento massimo assegnato agli enti impegnati, in tutte le regioni italiane, nella promozione della medicina di genere, distinguendosi per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili e non solo.

Ospedale Galliera

In occasione della 9ª Giornata nazionale della salute della donna (22 aprile), il Galliera aderisce all’iniziativa di Fondazione Onda, dedicando 5 giorni di visite ginecologiche gratuite, divise per età e patologie, alle donne che si prenoteranno.

L’obiettivo è quello di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile.

Sarà possibile quindi, svolgere visite di inquadramento gratuite presso l’ambulatorio di ginecologia (Padiglione B6, piano inferiore), dalle ore 9:00 alle ore 13:00, secondo il seguente programma:

18/04: adolescenza, problemi attuali (visite destinate ad una fascia di età compresa fra i 14 ed i 20 anni)

19/04: menopausa, prospettive future (visite destinate ad una fascia di età compresa fra i 45 ed i 65 anni)

22/04: patologie oncologiche, prevenzione e trattamento (visite per tutte le età)

23/04: patologie ginecologiche benigne. Cisti ovariche, fibrosi, endometriosi (visite per tutte le età)

24/04: la funzione vaginale e pelvica. Disturbi e trattamenti innovativi (visite per tutte le età).

In ogni giornata si renderanno disponibili visite per 12 pazienti, che si dovranno preventivamente prenotare tramite un modulo online.

Lunedì 22 aprile inoltre, nel Salone dei Congressi dell’Ente (Via A. Volta 8) alle ore 14.00, si terrà un seminario multidisciplinare aperto alla popolazione sui sui fattori di rischio e di prevenzione delle patologie oncologiche, con un particolare focus sulle patologie ginecologiche.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here