La Regione Liguria rifinanzia bandi sul Programma di Sviluppo Rurale per 38 milioni

Queste risorse andranno a incrementare la dotazione dei bandi su cui c'è forte adesione, in modo da completare il finanziamento delle domande ammissibili

La Regione Liguria rifinanzia bandi sul Programma di Sviluppo Rurale per 38 milioni

Via libera al rifinanziamento di bandi per oltre 38 milioni a valere sul Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2022 rendicontabili sino al 2025.

«Viene incrementata la dotazione finanziaria dei bandi aperti recentemente sul Psr – spiega il vice presidente di Regione Liguria e assessore con delega all’Agricoltura Alessandro Piana – per il sostegno all’agricoltura e ai comuni dell’entroterra grazie alle economie che si sono generate a seguito di rinunce da parte di beneficiari che non hanno portato a compimento gli investimenti programmati. Queste risorse andranno a incrementare la dotazione dei bandi su cui c’è forte adesione, in modo da completare il finanziamento delle domande ammissibili, con l’obiettivo di migliorare e accelerare l’impiego dei fondi europei. I maggiori incrementi, concertati insieme alle associazioni di categoria e ad Anci sulla base degli oggettivi bisogni così come monitorati dagli Uffici regionali, riguarderanno ad esempio il finanziamento di giovani agricoltori, gli investimenti per lo sviluppo delle aziende agricole e della silvicoltura, le infrastrutture per le popolazioni rurali, la prevenzione degli incendi boschivi e gli investimenti nello sviluppo degli agriturismi. Tutte misure strategiche sia per le imprese sia per la salvaguardia dell’ambiente di cui l’agricoltura è presidio».

L’attività di invio degli atti di concessione sarà immediata e si concluderà entro l’estate.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here