Galata Museo del Mare: il 18 aprile la prima di otto visite guidate gratuite

Partendo da una serie di quadri situati in queste sale e aventi come soggetto i lavori portuali della città, il curatore Gianni Carosio condurrà i visitatori alla scoperta dell'evoluzione del porto della Superba

Galata Museo del Mare: il 18 aprile la prima di otto visite guidate gratuite

Nell’ambito dei festeggiamenti per il ventesimo compleanno del Galata Museo del Mare, giovedì 18 aprile, dalle 17 alle ore 18, speciale visita guidata “Colombo e il Porto di Genova” in compagnia di Giovanni Carosio, curatore del museo. Si tratta della prima di otto visite guidate speciali e gratuite, previste da aprile a novembre in compagnia dei curatori e delle curatrici del museo, alla scoperta di reperti e curiosità più o meno note custodite nelle sale del Galata. Prenotazione obbligatoria telefonando al numero 010 2533555 entro giovedì alle ore 13.00, oppure prenotandosi su eventbrite (visite guidate con i curatori).

La prima visita si svolgerà al piano terreno del Galata dove questa parte di collezione ospita alcune tra le opere più note e importanti del Museo come il ritratto di Cristoforo Colombo attribuito a Ridolfo del Ghirlandaio, di cui è presente anche una riproduzione tattile; la più antica veduta di Genova, eseguita nel XVI secolo da Cristoforo Grassi; e il celebre “Codice dei Privilegi”, raccolta manoscritta con tutti i riconoscimenti e i titoli conferiti al navigatore negli anni a servizio dei re spagnoli, oltre a diversi supporti multimediali con cui è possibile scoprire i 1500 anni di storia di Genova.

Partendo da una serie di quadri situati in queste sale e aventi come soggetto i lavori portuali della città, il curatore Gianni Carosio condurrà i visitatori alla scoperta dell’evoluzione del porto della Superba in età medievale, durante l’infanzia del giovane Colombo. Un’occasione speciale per scoprire inaspettate curiosità legate alla storia della nostra città e del suo protagonista per eccellenza.

Le prossime visite: il 16 maggio sarà possibile visitare la sezione “Memoria e Migrazioni” del terzo piano guidati da Nicla Buonasorte; tre le visite speciali rivolte agli anziani e realizzate dal Direttore Pierangelo Campodonico il 4, l’ 11 e il 18 luglio; il 17 ottobre si viaggerà alla scoperta della “Sala dei Globi e degli Atlanti” con Giorgia Barzetti; il 7 novembre Daniela Ronzitti accompagnerà i visitatori “Alla scoperta dell’Archivio fotografico Francesco Leoni”, l’ultima visita il 5 dicembre con focus sulla mostra della “Galleria dei Donatori”. Tutte le visite si svolgeranno dalle 17 alle 18 e saranno gratuite e fruibili previa prenotazione.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here