Gal Provincia della Spezia: 6 bandi per 1,3 milioni per rilanciare economia, ripopolamento e turismo

Rivolti a imprese, enti e gruppi di cooperazione per dare nuovo impulso all'economia di Val di Vara, Val di Magra e della Riviera

Gal Provincia della Spezia: 6 bandi per 1,3 milioni per rilanciare economia, ripopolamento e turismo

Investimenti nelle imprese agricole per promuovere la filiera di latte e carne biologici, recupero degli oliveti abbandonati, ripristino e ammodernamento di tratti di strada funzionali a residenti e attività, interventi sul fiume Vara per migliorarne la fruibilità turistica e sportiva. Questi gli ambiti sui quali andranno ad agire i 4 bandi del Gal – Gruppo di azione locale Provincia della Spezia aperti dal 22 aprile al 22 maggio 2024.

Altri due bandi saranno invece aperti dal 29 aprile al 29 maggio: uno dedicato alla costituzione di tre itinerari di prodotto (Strada del Vino Doc Colli di Luni, Strada del Vino Doc Cinque Terre e Colline di Levanto, Strada del Biologico e dei sapori della Val di Vara), l’altro al miglioramento della fruibilità del tracciato sentieristico principale dell’Alta Via dei Monti Liguri.

Capofila del Gal è la Camera di Commercio Riviere di Liguria, riferimento operativo della programmazione Psr – Piano di sviluppo rurale 2014 – 2022 finanziata dal Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale. La dotazione totale finanziaria riferita ai 6 bandi è pari a 1.300.000 euro.

«L’azione sinergica di queste sei opportunità – spiega Davide Mazzola, presidente del Gal Provincia della Spezia e vicepresidente vicario della Camera di Commercio – punta a dare nuovo impulso all’economia di Val di Vara, Val di Magra e della Riviera. Le potenzialità ci sono, pensiamo al turismo e alle produzioni di filiera, e se sviluppate possono oggi ridare slancio a questi territori contrastando lo spopolamento e incentivando nuove attività e nuovi residenti».

«Le misure – prosegue Mazzola – si rivolgono a imprese, enti e gruppi di cooperazione e le azioni consentono interventi a tutto campo: dalla ristrutturazione dei fabbricati, all’acquisto di macchinari, al ripristino di sentieristica e strade alla fruibilità turistica e sportiva del fiume Vara. Di particolare interesse per il flusso turistico e la promozione del territorio gli itinerari di prodotto tra cui i vini Doc Colli di Luni, Cinque Terre e Colline di Levanto nonché i prodotti biologici e tipici della Val di Vara».

 

I bandi aperti dal 22 aprile al 22 maggio sono i seguenti:

  • Misura 4.1.1 Progetto di cooperazione zootecnia biologica (dotazione finanziaria: 270.749 euro)
  • Misura 4.1.2 Progetto integrato recupero oliveti abbandonati (dotazione finanziaria: 30.000 euro)
  • Sottomisura 7.2.8 Progetto integrato rete di accesso al territorio abbandonato (dotazione finanziaria: 51.473 euro)
  • Sottomisura 7.5.4b Interventi di adeguamento della fruibilità del Fiume Vara (dotazione finanziaria: 150.000 euro).

I bandi aperti dal 29 aprile al 29 maggio sono i seguenti:

  • Bando 16.4.3 Le strade dei vini e dei prodotti (dotazione finanziaria: 719.033 euro)
  • Bando 7.5.5 Miglioramento della rete – Alta Via 2020 (dotazione finanziaria: 165.000 euro)

Per informazioni: galprovinciaspezia@gmail.com. I bandi sono scaricabili dal sito www.galprovinciadellaspezia.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here