Economic Forum Giannini: clima, turismo, giornalismo ed Europa al centro della 4ª edizione

Tenutosi a Chiavari dal 18 al 20 aprile: Emanuela Del Dottore premiata con il premio Bper

Economic Forum Giannini: clima, turismo, giornalismo ed Europa al centro della 4ª edizione

Si è conclusa la quarta edizione dell’Economic Forum Giannini, tenutasi a Chiavari dal 18 al 20 aprile, dedicata alla figura di Amadeo Peter Giannini, fondatore della Bank of America. Tre giorni di interessanti riflessioni e confronti su temi di attualità legati all’economia, al turismo, al giornalismo e all’Europa.

Clima e turismo: sfide e opportunità per il Tigullio

L’impatto dei cambiamenti climatici sul turismo è stato al centro del primo dibattito. I dati presentati da Giuseppe Giaccardi, esperto di strategia, web economy e pianificazione, evidenziano come il 51% dei viaggiatori nel mondo sceglierà le proprie destinazioni in base al clima. Un fenomeno che impone una riflessione profonda sul futuro del turismo in aree come il Tigullio. «In Francia – ha spiegato Paolo Grigolli, ex direttore del turismo della Val di Fassa – stanno già ragionando su come allontanare di almeno 150 metri dalla costa le attività turistiche in vista dell’innalzamento del mare. E la Corte dei Conti, sempre in Francia, sconsiglia alle municipalità di investire su impianti sciistici al di sotto dei 1800 metri». Sfide che, secondo l’assessore alla promozione di Chiavari, richiedono un’azione unitaria del Tigullio: “abbiamo solo 150 mila abitanti, come un quartiere di Milano. Eppure abbiamo dei comuni nell’entroterra con meno di 300 abitanti. Frazionamento che non aiuta la sinergia e che andrebbe superato unendo i comuni”.

Emanuela Del Dottore premiata con il Bper Economic Forum Giannini

Emanuela Del Dottore (in foto), ricercatrice Iit in robotica bioispirata, è la vincitrice del Premio Bper Economic Forum Giannini. Un riconoscimento al suo lavoro nello sviluppo di tecnologie ispirate al mondo vegetale, con un approccio multidisciplinare che coniuga informatica, biorobotica e conoscenza del mondo vegetale.

“Emanuela Del Dottore – si legge nella motivazione – si occupa di sviluppare tecnologie ispirate al mondo vegetale con un approccio fortemente multidisciplinare”.

Del Dottore ha ricevuto, durante la seconda giornata dell’Economic Forum Giannini, una sedia chiavarina offerta dai fratelli Levaggi di Chiavari.

Partners dell’iniziativa sono Confindustria Genova – Gruppo di Chiavari e Iit-Istituto Italiano di Tecnologia.

Informazione locale: carta vs digitale

Il dibattito sull’informazione locale ha visto confrontarsi il presidente dell’Ordine dei Giornalisti Liguri Filippo Paganini, l’editore di Ivg e Genova 24 Matteo Rainisio, il responsabile della comunicazione dell’Iit Giuliano Greco e il giornalista Massimiliano Lussana. Un confronto acceso sul futuro dell’informazione, tra le sfide del digitale e il valore insostituibile del giornalismo di qualità.

Europa: luci e ombre del rapporto con l’Italia

A chiudere il Forum, l’incontro sull’Europa con il sondaggista e professore Renato Mannheimer e Carlotta Gualco, direttrice Centro Europa e Fondazione Casa America. Un’analisi del rapporto tra Italia e Unione europea, con luci e ombre.

Se da un lato gli italiani apprezzano i provvedimenti europei positivi come Erasmus e la libera circolazione, dall’altro sono più critici verso le misure considerate penalizzanti per l’economia nazionale. Un atteggiamento ambivalente che si rifletterà sulle consultazioni europee di giugno: “il 50% degli italiani non andrà a votare” ha detto Mannheimer parlando di un’Europa vista dagli italiani in maniera positiva per provvedimenti come libera circolazione ed Erasmus, ma non apprezzata quando si parla di misure considerate penalizzanti come emigrazione e casa green.

L’edizione 2024 dell’Economic Forum Giannini – promosso dal Comune di Chiavari con il contributo di Bper banca e il patrocinio di Regione Liguria e Città Metropolitana di Genova – si è confermato un appuntamento di grande rilievo per il dibattito economico e sociale in Liguria. Un’occasione preziosa per riflettere sulle sfide del presente e sulle opportunità per il futuro, con un occhio di riguardo al territorio e al suo sviluppo sostenibile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here