Cgil-Uil, oggi lo sciopero di 4 ore: presidio a Genova, possibili disagi nei trasporti

Tra i temi della protesta "zero morti sul lavoro, una giusta riforma fiscale e un nuovo modello sociale di fare impresa"

Cgil-Uil, oggi lo sciopero di 4 ore: presidio a Genova, possibili disagi nei trasporti

È in corso anche a Genova lo sciopero generale nazionale indetto da Cgil e Uil per quattro ore in tutti i settori privati con possibili disagi sui trasporti.

A Genova la manifestazione dei lavoratori è iniziata alla 9, sotto alla Prefettura in Largo Eros Lanfranco, e il presidio è previsto fino alle 11.

Tra le tematiche sui cui le organizzazioni sindacali puntano i riflettori la sicurezza sul lavoro e la riforma fiscale.

Altre manifestazioni sono previste a Savona – dalle 11 alle 13 in piazza Aurelio Saffi davanti al palazzo della Prefettura – a Imperia dalle 9,30 alle 12,30 in piazza Bianchi – e alla Spezia – 9,30 presidio davanti alla Prefettura in via Veneto.

Nell’ambito della mobilitazione, il comparto delle costruzioni e il settore logistica, trasporto merci e spedizioni sciopereranno per 8 ore, mentre per 24 ore si asterranno gli autotrasportatori. Il trasporto disabili sarà garantito per l’intera prestazione ordinaria, mentre sono esclusi dall’astensione dal lavoro le lavoratrici e i lavoratori del trasporto aereo.

Trenitalia

Per quanto riguarda i treni, sono possibili cancellazioni o variazioni dalle ore 9.01 alle ore 13.00 di giovedì 11 aprile 2024 per uno sciopero nazionale del personale del Gruppo Fs, Trenitalia e Trenitalia Tper. L’agitazione sindacale può comportare modifiche al servizio anche prima dell’inizio e dopo la sua conclusione. Informazioni su collegamenti e servizi anche attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e presso il personale di assistenza clienti.

Amt

Amt informa che per quanto riguarda il servizio di trasporto urbano di Genova, provinciale e della ferrovia Genova Casella:

Il personale viaggiante si asterrà dal lavoro dalle ore 13.00 alle ore 17.00
Il servizio delle biglietterie urbane e del Servizio Clienti sarà garantito fino alle ore 12.15
Il personale delle biglietterie provinciali si asterrà dal lavoro dalle ore 13.00 alle ore 17.00
In ambito urbano il servizio sarà garantito per le persone portatrici di handicap.

In ambito provinciale, il servizio di trasporto sarà garantito nell’ambito dei servizi convenzionati dedicati alle persone portatrici di handicap; verranno altresì garantiti i servizi di noleggio e/o servizi aggiuntivi solo se prenotati prima della proclamazione dello sciopero stesso.

Oggi in sciopero anche i lavoratori di Gls. Le addette e gli addetti alla distribuzione e movimentazione delle merci della Gls di Genova e Carasco sono in presidio a partire dalle 4,30 del mattino di oggi, giovedì 11 aprile, a oltranza “fino a quando le lavoratrici e i lavoratori non avranno ricevuto il dovuto, come da conteggi già in possesso del committente”, scrivono Filt Cgil Genova e Liguria e Uiltrasporti Liguria.

In particolare le organizzazioni sindacali chiedono il pagamento delle spettanze del trattamento di fine rapporto, ferie, permessi e Rol per i 150 lavoratori delle due sedi.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here