Ceriale, al via la riqualificazione delle piazza della Vittoria ed Eroi della Resistenza

Ceriale, al via la riqualificazione delle piazza della Vittoria ed Eroi della Resistenza

Partono i lavori a Ceriale per la riqualificazione di piazza Eroi della Resistenza e per la realizzazione di una seduta in muratura sul lato mare di piazza della Vittoria. Un doppio intervento che rientra nella programmazione di opere pubbliche varate dall’amministrazione comunale di Ceriale.

Al momento i lavori interessano la centrale piazza cerialese, mentre tra un paio di settimane si estenderanno in piazza Eroi della Resistenza. L’importo complessivo del doppio intervento ammonta a 180mila euro, con la conclusione dei cantieri entro 90 giorni.

Sarà completamente rivista la pavimentazione di piazza Eroi della Resistenza con il rifacimento dell’asfalto e la risistemazione del campo da basket, anche in questo caso con nuovo manto, nuovi canestri e l’inserimento di una tribuna lato mare.

In piazza della Vittoria, invece, verrà realizzato un muretto a confine con l’arenile che avrà la doppia funzione di seduta e di contenimento della sabbia in caso di forte vento proveniente dal mare.

Luigi Giordano, vicesindaco e assessore comunale ai Lavori Pubblici, dichiara: «La doppia funzione dell’intervento in piazza della Vittoria, oltre a dare un servizio ai turisti nell’ambito della fruibilità di un’area cittadina davanti al litorale, consentirà di ridurre gli interventi di manutenzione, soprattutto alle aiuole le quali, al momento, risentono molto del riporto della sabbia che puntualmente andava rimossa con interventi anche consistenti. Il rifacimento di piazza Eroi della Resistenza risponde alle diverse sollecitazioni pervenute dai giovani ed è nostra intenzione concentrare in quella zona anche altre attività sportive richieste. Sto lavorando, confrontandomi anche con l’assessore allo sport Daniele Gaglioti, per la realizzazione di una nuova pista di pump track per gli amanti della bici, da posizionarsi a ponente della piazza, che potrebbe vedere la luce già dal prossimo settembre»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here