Borghi in Fiore 2024: il vincitore è Laigueglia

Ha ottenuto 3.882 preferenze, secondo posto per Lerici (2.905); bronzo e primo dell'entroterra Molini di Triora (2.438)

Borghi in Fiore 2024: il vincitore è Laigueglia

Laigueglia, nel savonese, è il vincitore della seconda edizione di ‘Borghi in Fiore’, mentre Molini di Triora, nell’imperiese, è il borgo più votato dell’entroterra.

Si è concluso alle 24 di ieri il contest social, promosso dall’assessorato al Turismo di Regione Liguria con la collaborazione del Distretto Florovivaistico Ligure, pensato per premiare l’allestimento fiorito più bello della Liguria.

Dal 30 marzo al 3 aprile è stato possibile votare il proprio borgo preferito mettendo un ‘like’ alle foto postate sul profilo Facebook di Regione Liguria. La classifica finale vede quindi Laigueglia al primo posto con 3.882 ‘mi piace’, piazza d’onore per Lerici con 2.905, medaglia di bronzo per Molini di Triora (primo dell’entroterra) con 2.438. A seguire in classifica Campo Ligure (2.275 ‘like’), Zoagli (1.830), Santo Stefano al Mare (1.523), Castelvecchio di Rocca Barbena (1.505) e Brugnato (1.332).

Complessivamente i ‘mi piace’ lasciati sul profilo Facebook di Regione Liguria sono stati 17.690, con 472.394 visualizzazioni da parte degli utenti.

Come lo scorso anno hanno partecipato otto borghi, due per ogni provincia uno dell’entroterra e uno sulla costa: il progetto ha l’obiettivo di promuovere una delle attività più caratteristiche della Liguria, il florovivaismo – che il prossimo anno sarà protagonista della nuova edizione di Euroflora, presentata ieri a Tursi – , e al contempo far conoscere la bellezza e le tradizioni dei borghi liguri.

A trionfare nell’edizione 2023 di ‘Borghi in Fiore’ era stata Framura nello spezzino, al secondo posto Riva Ligure nell’imperiese, mentre la medaglia di bronzo era andata a Pignone sempre nello spezzino, premiato anche come primo classificato tra i Comuni dell’entroterra.

«Borghi in Fiore è ormai un successo e lo dimostra il fatto che quest’anno si sono avuti oltre 3 mila ‘mi piace’ in più e circa 20mila visualizzazioni in più rispetto al 2023 – dichiara l’assessore al Turismo Augusto Sartori – Faccio i complimenti ai borghi vincitori ma soprattutto a tutte le amministrazioni comunali coinvolte che si sono dedicate con tanta passione alla realizzazione di queste magnifiche installazioni floreali. Anche quest’anno, dopo lo show di Enrico Bertolino a Framura nel 2023, organizzeremo in estate in uno dei borghi partecipanti al contest una serata speciale per la premiazione».

«Costa ed entroterra, connubio vincente della nostra regione, siglano anche la straordinaria edizione 2024 di Borghi in Fiore – dice il vice presidente della Regione Liguria con delega al Marketing Territoriale e all’Agricoltura Alessandro Piana – che valorizza al contempo le nostre realtà territoriali e il settore della floricoltura con l’elevatissima qualità che la contraddistingue. Ricordo che il comparto comprende oltre 4 mila aziende e circa 15 mila addetti per una produzione prevalentemente destinata all’esportazione e sempre più orientata all’innovazione e alla sostenibilità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here