Aspiranti imprenditori, al via il corso di formazione di Camera di Commercio e Rotary Club La Spezia

"Sviluppo cultura di impresa e auto imprenditorialità": diviso in 5 moduli, gratuito e della durata di 24 ore, si terrà a maggio e giugno nella sede della Camera di Commercio

Aspiranti imprenditori, al via il corso di formazione di Camera di Commercio e Rotary Club La Spezia

Come predisporre un piano di impresa efficace, stimare il capitale necessario, trovare le fonti di finanziamento. A spiegare come avviare bene una attività è la Camera di Commercio Riviere di Liguria che, in collaborazione con il Rotary Club La Spezia, organizza nei mesi di maggio e giugno un corso di formazione dal titolo “Sviluppo cultura di impresa e auto imprenditorialità”: diviso in 5 moduli, gratuito e della durata di 24 ore, il corso si terrà nella sede della Camera di Commercio.

In cattedra, professionisti, manager, imprenditori, economisti, molti dei quali soci del Rotary: spiegheranno, in modo concreto e contestualizzato al territorio spezzino, tutti gli elementi da considerare nel momento in cui si decide di avviare una attività in proprio. Testimonianze di casi aziendali arricchiranno le lezioni. Non ci sono limiti di età per i partecipanti. Le iscrizioni sono aperte.

«Ogni anno – spiega Davide Mazzola, vice presidente vicario della Camera di Commercio – in provincia della Spezia sono oltre 1200 le persone, soprattutto giovani, che avviano un’impresa: spesso la loro difficoltà maggiore è reperire informazioni e trovare facile accesso a un servizio di supporto e orientamento. Nel 2024, nell’ambito del progetto nazionale di Unioncamere “Competenze per le imprese”, abbiamo quindi rafforzato la risposta a questa richiesta con un calendario formativo intenso: stiamo facendo attività con le scuole superiori, con il Polo universitario e, in generale, sul territorio per dare sostegno a chi sta scegliendo la strada dell’autoimprenditorialità. Con grande interesse – conclude Mazzola – abbiamo accolto la richiesta di collaborazione del Rotary Club per organizzare questa iniziativa di sicura utilità».

«Il Rotary Club della nostra città – spiega Paolo Caruana, ingegnere e presidente del Rotary Club La Spezia – ha inserito tra i progetti di service di quest’anno quello relativo alla formazione di giovani imprenditori, pienamente coerente con il motto “creare speranza nel mondo”, che il Rotary International ha fatto proprio nel corrente anno Rotariano. Creare speranza anche nel mondo del lavoro e dell’imprenditoria giovanile significa, per il Rotary, mettere a disposizione, tra i propri Soci, competenze e professionalità utili a chi si cimenta con il lavoro autonomo e di impresa. Per questo motivo – sottolinea Caruana – diversi docenti del corso sono Soci del Club esperti in varie materie, comunque comprese nel programma del corso stesso».

 

Descrizione del corso di formazione

L’intento del percorso formativo è quello di fornire ai partecipanti una comprensione delle opportunità e delle problematiche connesse all’auto-imprenditorialità e alla gestione d’impresa mediante l’ampliamento e l’arricchimento di conoscenze e competenze di tipo manageriale per l’implementazione e la gestione di un business.

Destinatari

L’intervento formativo è rivolto ad un gruppo di aspiranti imprenditori che intendono migliorare la messa “a fuoco” della propria idea imprenditoriale.

Obiettivi

L’azione formativa intende mettere a disposizione dei destinatari conoscenze, metodologie e modelli decisionali volti a consentire al singolo partecipante una accurata definizione della propria strategia di business, inquadrando le principali criticità ed opportunità di sviluppo. Inoltre, i destinatari acquisire alcuni strumenti ed indicazioni utili per l’implementazione e la gestione della nuova impresa. Pertanto il percorso formativo si pone i seguenti obiettivi:

comprendere il ruolo d’imprenditore;
individuare i fattori chiave per la definizione di un business;
conoscere le principali caratteristiche e le modalità di funzionamento del sistema azienda;
definire un percorso per l’avvio e lo sviluppo del business;
impostare e redigere il “business plan” della “Newco”, verificandone la fattibilità.

Articolazione e durata

Il percorso formativo comprende cinque moduli per una durata complessive di 24 ore:

  • assetto giuridico;
  • mercato e strategie di marketing ;
  • organizzazione del lavoro;
  • aspetti economico-finanziari;
  • business plan.

Contenuti

Di seguito le principali tematiche afferenti ai singoli moduli nonché la loro durata indicativa:

Assetto giuridico – 6 ore
Esame delle possibili forme giuridiche d’impresa sia individuali che collettive, evidenziandone le principali caratteristiche e la loro attinenza alle varie tipologie di business. Indicazioni sui vari adempimenti amministrativi che occorre effettuare per la costituzione dell’impresa e sui relativi costi.

Mercato e strategie di marketing – 4 ore
Analisi dei principi sui quali si può basare un’analisi di mercato con particolare riferimento all’individuazione dei potenziali clienti, delle strategie commerciali e promozionali, dei concorrenti. Indicazioni sulle tecniche da utilizzare per la stima delle vendite e dei costi ad essi correlati.

Organizzazione del lavoro – 4 ore
Principi e strumenti per l’organizzazione delle micro-piccole imprese con particolare riferimento alla distribuzione dei compiti e delle responsabilità nonché sulla scelta dei beni strumentali.

Aspetti economico-finanziari – 4 ore
Principi e strumenti per la predisposizione del budget di una nuova impresa ed analisi delle principali criticità riscontrabili sotto l’aspetto economico e finanziario nella fase di start-up.

Business plan – 6 ore
Obiettivi e contenuti del business plan e analisi del processo di realizzazione mediante la presentazione di un case study.

Modalità formative

Per la realizzazione dei singoli moduli, in considerazione sia delle tematiche trattate che della tipologia dei partecipanti, si utilizzerà la metodologia formativa cosiddetta “esperienziale” che prevede il coinvolgimento attivo dei partecipanti mediante l’utilizzo in forma integrata di lezioni frontali in aula con ampio utilizzo di casi aziendali e simulazioni e di testimonianze di manager, imprenditori, professionisti in grado di fornire un focus su esperienze reali della vita d’impresa.

Info e contatti sul sito della Camera di Commercio Riviere di Liguria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here