Tecnico per l’approvvigionamento energetico e costruzione di impianti, iscrizioni aperte

La frequenza è obbligatoria: i discenti selezionati dovranno frequentare almeno l'80% del monte ore

Tecnico per l’approvvigionamento energetico e costruzione di impianti, iscrizioni aperte

La Fondazione Istituto Tecnico Superiore per l’Efficienza Energetica di Savona presenta un nuovo corso a Genova per tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti con specializzazione in efficientamento energetico nelle applicazioni industriali industria 4.0 e nella domotica. Si tratta di un progetto finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Next generation Eu.

Le iscrizioni sono prorogate al 17 marzo 2024.

Per tutte le informazioni, la documentazione è accessibile qui.

Il corso è rivolto a 24 giovani e adulti inoccupati, disoccupati e occupati (no studenti), di età non inferiore ai 18 anni in possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado o di un diploma quadriennale di istruzione e formazione professionale di cui all’articolo 15, commi 5 e 6, del decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, unitamente a un certificato di specializzazione tecnica superiore conseguito all’esito dei corsi di istruzione e formazione tecnica superiore di cui all’articolo 69 della legge 17 maggio 1999, n. 144, della durata di almeno 800 ore.

Il 30% dei posti saranno riservati a donne come previsto dalla normativa.

I candidati inoltre dovranno essere in possesso di competenze nelle principali discipline scientifiche: Matematica, Fisica, Chimica, Informatica e conoscenza della lingua straniera (inglese) equivalenti a quelle in esito da un secondario superiore.

La figura professionale, una volta formata, avrà competenze e abilità riguardo la progettazione, l’organizzazione, la gestione, la manutenzione degli impianti e delle reti di generazione e distribuzione per migliorarne l’efficienza energetica, valutandone la loro integrazione e l’impatto ambientale sul territorio. Particolare rilevanza verrà attribuita alle competenze relative l’efficientamento energetico nell’ambito delle applicazioni industriali, anche in relazione a quanto previsto dal piano nazionale industria 4.0 e alle applicazioni domotiche.

La frequenza è obbligatoria: i discenti selezionati dovranno frequentare almeno l’80% del monte ore totale del corso e non saranno consentite assenze maggiori al 20% delle ore totali previste dal percorso formativo.

Durante il percorso formativo gli studenti potranno conseguire, rispettati i requisiti previsti dalle normative e superate le verifiche e gli esami finali le seguenti certificazioni operative:

1) Attestato di responsabile del servizio di prevenzione e protezione per il rischio industriale (ai sensi del decreto legislativo testo unico 81/2008)

2) Attestato di certificatore energetico (ai sensi del DPR 445/2000 e della delibera Regione Liguria n. 447/2014)

3) Attestato di frequenza alla formazione per utilizzo Plc Zelio Schneider Electric.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here