Servizi Chiama il bus gratuiti sino al 31 dicembre nella Città Metropolitana

Grazie ai fondi sulla sharing mobility. Previsto anche uno sconto per il car sharing

Servizi Chiama il bus gratuiti sino al 31 dicembre nella Città Metropolitana

I servizi Chiama il bus in ambito extraurbano da domani, venerdì 1° marzo, saranno gratuiti fino al 31 dicembre 2024.

La gratuità è resa possibile grazie ai fondi erogati da Regione Liguria a Città Metropolitana di Genova, previsti dal Decreto interministeriale n.417 del 28/12/2022 del ministero delle Infrastrutture e Trasporti, di concerto con il ministero dell’Economia e Finanze, per la promozione della sharing mobility.

Grazie a questa nuova gratuità si potrà ulteriormente favorire l’uso del Tpl nelle aree a minor domanda, continuare a promuovere la conoscenza dei servizi a chiamata, veri e propri servizi su misura per gli utenti, e spingere all’uso complessivo della rete di trasporto pubblico metropolitana.

Il provvedimento riguarda tutti i servizi Chiama il bus extraurbani oggi attivi, vale a dire: Bargagli; Borzonasca; Casarza Ligure; Cogorno; Davagna; Recco; Mezzanego; Val Graveglia; Valbrevenna.

Anche gli ulteriori eventuali servizi a chiamata extraurbani che verranno attivati entro l’anno usufruiranno della stessa gratuità.

La loro caratteristica flessibilità rende questi servizi molto graditi ai cittadini che possono prenotare la loro corsa su un percorso definito, scegliendo l’ora di partenza e quella di ritorno. Grazie alla tecnologia, un software dedicato crea il programma di servizio più efficace per la giornata e lo comunica all’autista che si muove sulla rete secondo le prenotazioni ricevute.

Chiama il bus è anche sostenibile: l’impatto ambientale si riduce in funzione del fatto che i mezzi transitano quando vi è realmente domanda di trasporto, eliminando le corse a vuoto, mentre la qualità aumenta per la risposta “personalizzata” alle esigenze di trasporto.

I servizi Chiama il Bus sono attivi da lunedì a sabato (escluso festivi) dalle 6 alle 20.

Prenotare il servizio è molto semplice: è possibile farlo tramite numero verde 800 499 999, attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 14 oppure tramite la App “Servizi a Chiamata”.

Buono sconto su Elettra Car-Sharing

Per sensibilizzare l’adozione di buone pratiche di mobilità sostenibile e per agevolare l’intermodalità tra trasporto pubblico e car sharing, questa nuova iniziativa prevede che tutti coloro che da lunedì 4 marzo 2024 acquisteranno, online o presso una delle biglietterie aziendali, un abbonamento mensile o settimanale Amt caricato su CityPass, riceveranno un buono sconto spendibile presso Elettra Car-Sharing.

A fronte dell’acquisto di un abbonamento mensile, il valore del buono per Elettra Car Sharing sarà pari a 72 euro, mentre per l’abbonamento settimanale sarà accreditato un importo di 18 euro. La promozione è attiva dal 4 marzo 2024 fino a esaurimento fondi.

Per poter ricevere il voucher l’abbonato Amt dovrà inserire il proprio numero di CityPass sul sito di Elettra Car-Sharing. Il credito Elettra potrà essere riscattato entro il tempo di validità dell’abbonamento acquistato (30 giorni o 7 giorni) e avrà validità pari ai giorni dell’abbonamento Amt scelto (mensile o settimanale). La validità del credito parte dal giorno del riscatto. Tutte le informazioni sono consultabili a questo link.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here