La Fed non frena le Borse europee, tutte in rialzo

La chiusura dei mercati finanziari, i titoli in evidenza, le valute, lo spread Btp/Bund, le quotazioni del petrolio e del gas

La Fed non frena le Borse europee, tutte in rialzo

Le Borse europee hanno accolto senza traumi la prudenza manifestata del presidente della Fed Jerome Powell durante l’audizione davanti alla commissione dei Servizi finanziari della Camera – i tassi d’interesse, ha detto Powell, saranno ridotti solo quando l’inflazione si riavvicinerà al target del 2% – e attendono con ottimismo la decisione sui tassi d’interesse della Banca centrale europea, prevista per domani. Milano segna +0,66%, Londra +0,43%, Madrid +0,79%, Parigi +0,28%, Francoforte +0,1%. Spread Btp/Bund sui 135 punti (variazione -4,25%, rendimento Btp 10 anni +3,66%, rendimento Bund 10 anni +2,31%).

A Piazza Affari, brilla Fineco (+1,53%) che ha diffuso oggi la raccolta netta di febbraio. In rialzo Interpump (+1,52%), le utility, con Terna (+1,4%) e A2A (+1,19%), e le banche con Mediobanca (+1,26%) e Intesa San Paolo (+1,39%). Tonfo di Pirelli (-3,48%) dopo i conti, il calo del dividendo e il nuovo piano industriale.

Il cambio euro/dollaro si attesta a 1,095.

Il petrolio sale con il Brent maggio a 83,7 dollari (+2%) e il Wti aprile a 80,2 dollari (+2,6%). Cala il gas ad Amsterdam, dove scambia a 26,03 euro al megawattora (-4%).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here