In Val di Vara due nuovi presidi sociosanitari di prossimità

A Bolano: dal 25 marzo in via Roma e dal 15 aprile in località Montebello di Mezzo

In Val di Vara due nuovi presidi sociosanitari di prossimità

Proseguono le aperture di presidi sociosanitari di prossimità in val di Vara.

Dal 25 marzo verrà attivato Bolano. Sarà aperto in via Roma, 45 il II° e il IV° lunedì di ogni mese, dalle 9 alle 12.

Dal 15 aprile, invece, sarà operativo in località Montebello di Mezzo in via Montebello di Mezzo, 14 il I° e il III° lunedì di ogni mese, dalle 9 alle 12.

Promossi dal Distretto sociosanitario 17 Riviera Val di Vara, i due nuovi presidi di Bolano si aggiungono a quelli già operativi aperti negli ultimi tre mesi: Zignago, Sesta Godano, Calice al Cornoviglio, Riccò del Golfo, dotato anche di un’Unità mobile itinerante, Carrodano (Mattarana), Rocchetta di Vara.

I presidi intercettano i bisogni sociosanitari della popolazione, fragile e cronica, dando risposte immediate infermieristiche e sociali e guidando gli utenti all’accesso ai servizi.

Ai presidi i cittadini possono presentarsi direttamente o invitati dal medico di medicina generale. Ad accoglierli l’infermiere di famiglia e comunità che supporta l’utente con azioni di prevenzione delle patologie croniche, presa in carico della fragilità e attività infermieristiche ambulatoriali (misurazione dei parametri vitali, medicazioni, educazione e gestione stomie, somministrazione terapie intramuscolari e sottocute con prescrizione medica).

Per informazioni: infermieri di famiglia e comunità, piazza IV Novembre, Ceparana (Bolano). Tel. 0187/604946, e-mail: triageifecdistretto17@asl5.liguria.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here