Gli universitari savonesi a lezione di impresa

Al Campus di Savona il workshop organizzato dalla Camera di Commercio in collaborazione con Unige

Gli universitari savonesi a lezione di impresa

Oltre 1400 persone in provincia di Savona, ogni anno, decidono di mettersi in proprio, dando vita ad un’impresa. Spesso la difficoltà maggiore che affrontano è reperire le informazioni necessarie e trovare un facile accesso a un servizio di supporto e orientamento.

Per questo motivo la Camera di Commercio Riviere di Liguria, nell’ambito del progetto nazionale di Unioncamere “Competenze per le imprese”, promuove ed organizza nel 2024 una serie di iniziative finalizzate alla formazione e all’orientamento dei giovani imprenditori del territorio dedicate alla creazione di impresa. Alcuni di questi eventi sono realizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Genova e si tengono presso i campus di Imperia, La Spezia e Savona.

Ieri pomeriggio al Polo universitario di Savona si è svolto l’incontro dal titolo “La creazione di impresa: competenze, conoscenze e creatività per una sfida possibile”. Molto interessati gli studenti che hanno approfondito i servizi disponibili per chi fa impresa, commentato case study e fatto tesoro degli spunti di riflessione forniti da esperti e imprenditori.

“La creazione di impresa è un tema complesso, perché coinvolge conoscenze multidisciplinari nonché elementi di natura sociologica e psicologica, con riferimento alle attitudini individuali. L’obiettivo del workshop e, più in generale, dell’intero percorso formativo messo in campo dalla Camera di Commercio, è proprio quello di fornire un supporto concreto alle politiche per la promozione dell’autoimpiego: le informazioni che diamo agli studenti servono ad ispirarli e ad incentivarli verso un possibile percorso di attività in proprio nel loro domani”, spiega il segretario generale della Camera di Commercio, Marco Casarino, che ha illustrato ai partecipanti il quadro delle nuove imprese nel contesto economico locale.

All’incontro sono intervenuti inoltre: per i saluti istituzionali Marco Testa dell’Università di Genova e il consigliere camerale Alessandro Berta; Riccardo Bonanini di Eidos (“L’avvio di una nuova attività imprenditoriale: percorso da compiere e le problematiche”); Fulvia Becco, direttore Confartigianato Savona e l’imprenditore Marco Rapetti (“Il ruolo dell’associazione di categoria nel processo di creazione d’impresa e l’analisi di casi di successo”); Olivia Zocco, responsabile servizio Informazione economica e orientamento al lavoro dell’ente camerale (“Il ruolo della Camera di Commercio a supporto della creazione d’impresa”).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here