Genova e Santos firmano il patto di amicizia e collaborazione

Obiettivo, la promozione di scambi culturali e di collaborazione nella portualità, nel turismo, nello sport, nell’università e nell’arte e lo scambio delle buone pratiche amministrative e di Smart city

Genova e Santos firmano il patto di amicizia e collaborazione

Comune di Genova e Comune di Santos sono ufficialmente gemellati. Il Patto di amicizia e collaborazione è stato sottoscritto questa mattina nella sede della Società italiana di Santos dal vicesindaco di Genova Pietro Piciocchi, su delega del sindaco Marco Bucci, e dal sindaco di Santos Rogerio Santos. Il Patto di amicizia e collaborazione ha suggellato il reciproco impegno, da parte delle due municipalità, nella promozione di scambi culturali e di collaborazione in settori comuni e strategici come la portualità, il turismo, lo sport, l’università e l’arte oltre che lo scambio delle buone pratiche amministrative e Smart city. Durante la cerimonia di sottoscrizione, il sindaco Marco Bucci è intervenuto, da remoto, per un saluto in videocollegamento da Genova.

«Oggi firmiamo un patto di amicizia e collaborazione che porterà alla realizzazione di grandi progetti – ha dichiarato  Bucci – Il rapporto tra Genova e Santos è molto più di un semplice gemellaggio: a unire le due città, infatti, non è soltanto una storia comune. Parliamo del più importante porto del Mediterraneo e del più grande porto del Sud America dove si sono sviluppati rapporti commerciali, rotte turistiche, relazioni scientifiche e molto altro. A ottobre quando abbiamo firmato la lettera di intenti qui a Genova, ero certo che questo progetto sarebbe arrivato a compimento. Oggi sigliamo questo nuovo accordo, con la consapevolezza che in futuro i rapporti tra le nostre due città saranno sempre più intensi e proficui».

Alla firma dell’accordo sono intervenuti: il console generale d’Italia a San Paolo Domenico Fornara, il presidente del consiglio comunale di Santos Kaka Teixeira, la presidente della Società italiana di Santos Isabel Santalucia e il direttore Fabio Niosi, l’onorevole Fabio Porta, il console onorario del Brasile a Genova Elinalva Henrique, il consigliere delegato Davide Falteri.

Durante la due giorni di missione istituzionale a Santos, la delegazione del Comune di Genova, ospite della municipalità di Santos, incontrerà stakeholder del mondo imprenditoriale dello Stato di San Paolo, associazioni e imprese in appuntamenti organizzati in collaborazione con la Società italiana di Santos, un’istituzione attiva da 126 anni nelle relazioni internazionali ed economiche tra i due Paesi, Italia e Brasile, e impegnata nel mantenere vivo il legame tra i discendenti degli italiani emigrati in Brasile dalla fine dell’Ottocento in poi e il loro Paese d’origine.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here