“Genova dal mare al cielo”: la città di ieri e di oggi a confronto attraverso foto, parole, ricordi

Il 20 marzo alla Berio, ore 16.45, la presentazione del libro che racconta 175 anni di trasformazioni di Genova

“Genova dal mare al cielo”: la città di ieri e di oggi a confronto attraverso foto, parole, ricordi

In occasione di Genova Capitale del Libro, mercoledì 20 marzo, alle ore 16.45, la sala Chierici della Biblioteca Berio ospiterà la presentazione del libro Genova dal mare al cielo, un progetto che racconta 175 anni di trasformazioni di Genova grazie alla penna di Luisella Colombo, all’occhio fotografico di Tonino Mosconi, alla visione di Carlo Barbagelata che ha riunito tutto il materiale, alle nobilitazioni grafiche di Giacomo Cecchetti e alla traduzione dall’italiano al genovese di Enrico Carlini.

Dopo i saluti del sindaco Marco Bucci, moderati dal giornalista Andrea Plebe i vari protagonisti racconteranno la genesi e lo sviluppo del progetto. Le conclusioni saranno affidate a Riccardo Miselli, presidente dell’Ordine Architetti di Genova che ragionerà sulle future evoluzioni della città.

Genova, come tutte le città del mondo, ha cambiato e cambia volto costantemente.  Genova dal mare al cielo ne illustra le trasformazioni, le ricostruzioni, i cambiamenti e le demolizioni subite mettendo a confronto 400 immagini originali dell’epoca raccolte negli archivi storici, 700 cartoline storiche recuperate per il mondo, con 150 scatti realizzati appositamente. Il tutto arricchito da brani di cantautori genovesi, audio con storie curiose, storytelling letterario e dalla traduzione in genovese.

Un volume che si legge, si ascolta, si guarda e si scopre anche grazie ai contenuti multimediali cui si accede tramite QR code nelle pagine dedicate. Dalle canzoni di cantautori genovesi, agli spot del Carosello, dalle voci di Fabrizio De André e Antonella Ruggiero, alle confidenze di Sir Alfred Hitchcock, fino all’indimenticabile Gilberto Govi e  tante altre curiosità.

Genova, dal Mare al Cielo è custodito in una confezione studiata ad hoc e realizzata a mano. È “un oggetto” realizzato utilizzando sei differenti tipi di carta riciclata, lamine metalliche, stampa tono su tono, fogli trasparenti, rilievi studiati appositamente per rendere tattili le stampe di monete vecchie di 1000 anni. La copertina è realizzata con una legatura artigianale di corde che permettono una apertura del volume “ad album” come i libri rinascimentali. Rivestimento in jeans riciclato e fili intrecciati derivanti dal recupero di plastica oceanica per un prodotto sensibile alle più rigide linee guida legate alla sostenibilità.

Da un’idea di Carlo Barbagelata. Testi di Luisella Colombo. Fotografie di Tonino Mosconi. Traduzioni di Enrico Carlini. Ed. Goootype, 2023. Bookshop edition e luxury edition aquistabili su: www.goootype.it.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here