Fair to Share, idee e proposte per la valorizzazione del Centro storico di Genova

Guidato da Social Hub Genova: incontro con gli abitanti, gli artigiani e i commercianti giovedì 7/3 dalle 9 nella sede di Per Pré

Fair to Share, idee e proposte per la valorizzazione del Centro storico di Genova

Fair to Share è un progetto di innovazione guidato da Social Hub Genova, che dà vita ad un ecosistema completo di supporto al commercio locale, ai liberi professionisti, al fatto a mano e al made in Italy.

Fair to Share Genova è un’azione del progetto Hub In, di cui il Comune di Genova è partner nel programma Horizon 2020 nell’ambito del piano caruggi. Hub In mira a innovare, preservando le aree storiche del centro urbano ripristinando attività commerciali nuove e tradizionali, migliorando i servizi e gli spazi esterni per la popolazione locale e valorizzando il patrimonio architettonico della zona.

Proprio per valorizzare il contesto territoriale è in programma un incontro con gli abitanti, gli artigiani e i commercianti giovedì 7 marzo dalle ore 9 presso la sede di Per Pré – Hub di quartiere, in piazzetta Vittime di tutte le mafie.

L’obiettivo è di raccogliere idee e proposte partendo dalle criticità del centro storico, realizzando un documento da condividere con le istituzioni locali incentivando il dialogo e la connessione con il territorio che vive, frequenta e lavora nel centro storico di Genova.

Hub-In – Hubs of Innovation and Entrepreneurship for the Transformation of Historic Urban Areas, è un progetto finanziato dal programma Horizon 2020 dell’Unione europea. A Genova l’area prescelta per il progetto pilota si sviluppa lungo l’insieme di vie del centro storico di Ponente che da piazza Banchi conduce alla Commenda di Pré. Fair to Share rientra nell’Azione 4 del progetto: “Call per progetti innovativi, per accelerare l’ecosistema imprenditoriale culturale e creativo dell’area”.

Social Hub Genova è una rete di professionisti, imprese sociali e imprese, con un significativo patrimonio di esperienze, risorse e competenze riferite alla creazione e gestione di imprese sociali e a vocazione sociale, all’innovazione sociale, alla sostenibilità e alla valutazione. Da tempo agisce per favorire percorsi di ibridazione tra innovazione tecnologica e innovazione sociale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here