Al via da sabato i “Treni del mare”: 26 collegamenti in più dalla Lombardia e 18 dal Piemonte

Per la Lombardia programmati 10 treni il sabato e 11 nei giorni festivi

Al via da sabato i “Treni del mare”: 26 collegamenti in più dalla Lombardia e 18 dal Piemonte

Da sabato prossimo, 30 marzo, tornano i “Treni del mare” per potenziare i collegamenti tra la Liguria e le regioni Lombardia e Piemonte in vista della bella stagione.

«Tornano i Treni del Mare in forma raddoppiata rispetto al passato come da un paio di anni. Ringrazio Trenitalia e le Regioni Lombardia e Piemonte per la consolidata collaborazione con Regione Liguria. La nostra è una meta gettonatissima e i dati sulle prenotazioni per Pasqua lo confermano: il prossimo weekend sarà solo l’antipasto in vista del 25 aprile e del 1° maggio che quest’anno cadono a metà settimana e consentiranno di fare delle brevi vacanze», così l’assessore al Turismo e al Trasporti di Regione Liguria Augusto Sartori.

Per quel che riguarda la Lombardia saranno 21 i collegamenti aggiuntivi: dieci il sabato e undici nei giorni festivi grazie alla collaborazione fra Trenitalia, Trenord, Regione Liguria e Regione Lombardia. A questi vanno aggiunti anche i cinque nuovi collegamenti già annunciati effettuati a partire da sabato da Trenitalia e Regione Liguria, sempre sulla tratta Genova-Milano. L’azienda ha avviato anche la possibilità di acquisto di un unico biglietto ‘treno+battello’ per raggiungere le destinazioni di Punta Chiappa e Baia di San Fruttuoso con interscambio a Recco.

Per quel che riguarda il Piemonte, dal prossimo weekend saranno 18 i collegamenti “Ponente Line” programmati da Trenitalia con la Regione Piemonte tra Torino, Savona, Albenga e Imperia che si sommano ai 18 collegamenti giornalieri tra il capoluogo piemontese e Savona (di cui 6 proseguono fino a Ventimiglia con fermate nelle località della riviera di Ponente) e ai 2 treni in più per il 24 giugno tra Torino e Imperia .

«Il treno è un’ottima alternativa alle auto per venire in Liguria in maniera confortevole e senza stress – aggiunge l’assessore Sartori – e tra l’altro le stazioni liguri sono in fase di restyling. In particolare per i giorni di Pasqua e Pasquetta, domenica e lunedì, il sottopasso di Vernazza alle Cinque Terre aprirà in modalità provvisoria per poi chiudere nuovamente per qualche giorno così da consentire l’ultimazione degli interventi di finitura e decoro. La riapertura definitiva è prevista il 10 aprile».

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here