A Sarzana da marzo torna il difensore civico regionale

Ogni ultimo martedì del mese

A Sarzana da marzo torna il difensore civico regionale

A Sarzana torna a essere presente, una volta al mese, il difensore civico regionale, figura al quale i cittadini possono rivolgersi a tutela dei propri diritti e interessi nei confronti dell’amministrazione pubblica e di tutti quei soggetti, anche privati, che svolgono una funzione pubblica o di pubblico interesse, come i gestori di acqua, luce e gas.

La ripresa del servizio partirà dal corrente mese di marzo ed è programmata per l’ultimo martedì di ogni mese.

Dunque il prossimo 26 marzo 2024 il difensore civico regionale – che ha voluto ripristinare la presenza sul nostro territorio – sarà nella città di Sarzana.

Il Comune, in attesa della disponibilità presso i locali degli ex-uffici giudiziari di piazza Ricchetti, ospiterà per i primi tempi il Difensore Civico presso un ufficio posto al primo piano di Palazzo Roderio.

Chi volesse prendere un appuntamento può telefonare allo 010/5484432 oppure scrivere a difensore.civico@regione.liguria.it oppure rivolgersi all’Urp del Comune telefonando allo 0187/614300- oppure 0187/614369 oppure scrivere a urp@comune.sarzana.sp.it.

La presenza della Difesa civica a Sarzana è stata un fiore all’occhiello delle amministrazioni comunali fin dal secolo scorso. Il Comune aveva aderito nel 24 marzo 1989  a una convenzione con la Regione Liguria per poter garantire la presenza di un servizio che in Europa è un segno di grande evoluzione civile.

È stata l’epidemia di Covid a interrompere una presenza consolidata e molto apprezzata. Si tratta, come in passato, di un solo giorno di ricevimento al mese, ma consolida un rapporto diretto tra istituzione e cittadini e può essere  usufruito dagli abitanti di altri comuni della Val di Magra.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here