Presidenza Confindustria, Garrone ammesso al voto di designazione

Dispone di un consenso che supera il 20% del totale dei voti

Presidenza Confindustria, Garrone ammesso al voto di designazione

Tutti i quattro candidati alla presidenza di Confindustria passano alla fase successiva dell’iter elettivo.

Secondo quanto riferisce Ansa, Edoardo Garrone, Antonio Gozzi, Alberto Marenghi ed Emanuele Orsini hanno superato la soglia percentuale di appoggio – pari al 10% dei componenti del consiglio generale – richiesta dallo statuto confederale.

A darne notizia è la commissione dei saggi, attraverso una lettera indirizzata ai presidenti del sistema e ai componenti del consiglio generale.

In particolare, il presidente di Erg Garrone “ha inoltre certificato di poter disporre di un consenso che supera il 20% del totale dei voti ad oggi regolarmente esercitabili nell’assemblea confederale, condizione che determina di diritto la sua partecipazione al voto di designazione” del 4 aprile.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here