Gruppo Fos, azioni proprie al 9% del capitale sociale

Conclusa l'opa volontaria parziale su azioni proprie

Si è conclusa l’offerta pubblica di acquisto volontaria parziale su azioni proprie promossa Gruppo Fos, pmi genovese di consulenza e ricerca tecnologica attiva nella progettazione e nello sviluppo di servizi e prodotti digitali per grandi gruppi industriali e per la pubblica amministrazione: da domani la società deterrà complessivamente 617.654 azioni proprie, circa il 9% dell’intero capitale sociale.

L’opa volontaria parziale, il cui periodo di adesione ha avuto inizio il 29 gennaio 2024 e si è concluso il 09 febbraio 2024, aveva come oggetto un massimo di 500.000 azioni proprie, pari al 7,31% del capitale sociale. Sono pervenute in adesione n. 3.995.272 azioni, pari al 58,42% dell’intero capitale sociale e al 799,05% del quantitativo massimo delle azioni oggetto dell’offerta, e il coefficiente di riparto definitivo è pari al 12,51%.

Il 14 febbraio 2024, la società acquisterà 499.904 azioni, pari al 7,31% del capitale sociale, per un esborso complessivo pari a 1.999.616,00 euro. Sulla base dei risultati definitivi dell’offerta, e tenuto conto delle 117.750 azioni proprie già in portafoglio della società prima dell’avvio del periodo di adesione, il Gruppo Fos, come detto, deterrà in totale 617.654 azioni, pari al 9,03% del capitale sociale.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here