Erg, approvata la policy sulla parità di genere

In coerenza con l’aggiornamento del codice etico

Erg, approvata la policy sulla parità di genere

Erg rafforza il proprio impegno per costruire un Gruppo sempre più capace di riconoscere e valorizzare le differenze e le unicità di ogni persona. Il consiglio di amministrazione, in coerenza con l’aggiornamento del codice etico, ha approvato la policy sulla parità di genere, consolidando la policy sulla diversity & inclusion già introdotta nel 2021.

Come evidenzia l’ultimo report del World Economic Forum, saranno ancora necessari 131 anni perché la parità di genere sia raggiunta se non interverranno discontinuità capaci di accelerare il passo e garantire opportunità economiche, di istruzione, di salute e di emancipazione politica, ed in tale contesto, assume sempre più rilevanza l’impegno di aziende ed istituzioni.

La policy promuove la parità di genere attraverso l’ottimizzazione e la trasparenza di processi e prassi che riguardano le persone del Gruppo durante tutto il loro percorso in azienda, a partire dal processo di selezione fino alla loro uscita, ponendo particolare attenzione a stereotipi, pregiudizi e consuetudini che potrebbero condizionarne le opportunità di crescita e di soddisfazione. La policy conferma l’impegno di Erg verso una transizione giusta, equa ed inclusiva.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here