Circle: piattaforma Milos® TFP 4.0 con nuove funzionalità ad alto valore aggiunto

Nuove integrazioni con le principali piattaforme internazionali

Circle: piattaforma Milos® TFP 4.0 con nuove funzionalità ad alto valore aggiunto

Circle Group amplia le proprie soluzioni a disposizione di operatori e fruitori della supply chain multimodale.

La piattaforma Milos® TFP 4.0, nello specifico, si arricchisce di nuove funzionalità ad alto valore aggiunto grazie alle nuove integrazioni con le principali piattaforme internazionali – tra cui quella di ACCUDIRE per la e-CMR – con i maggiori porti italiani e con importanti telematics service providers.

«Grazie alle nuove funzionalità integrate e rilasciate in questi mesi – dichiara Luca Abatello, presidente & ceo di Crcle Group – la piattaforma prosegue nella propria evoluzione verso il traffico multimodale end-to-end offrendo a caricatori, freight forwarders, multimodal transport operator e autotrasportatori importanti funzioni di espansione dei loro sistemi informativi con la consueta visione federativa, caposaldo del piano industriale Connect 4 Agile Growth».

Tra le principali novità vi sono inoltre l’evoluzione del modulo “Asset Tracking”, specificamente progettato per incontrare le esigenze degli operatori logistici relative alla gestione degli Ordini di Trasporto e al tracciamento delle Unità di Trasporto Intermodale. Il nuovo modulo federativo “Port Haulier” permette di digitalizzare e gestire l’interoperabilità con il preavviso di arrivo dei mezzi al porto (verificando lo stato autorizzativo complessivo commerciale, doganale, se si tratta di merce pericolosa, ecc.) e monitorare in tempo reale l’avvicinamento dei mezzi ai varchi portuali in modo da mitigare eventuali congestioni e disservizi. Questo, come sempre, anche come integrazione ed espansione delle piattaforme che già offrono analoghi servizi nei singoli porti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here