Borse europee: chiusura in rialzo, Milano in testa

La chiusura dei mercati finanziari, i titoli in evidenza, le valute, lo spread Btp/Bund, le quotazioni del petrolio e del gas

Borse europee: chiusura in rialzo, Milano in testa

Chiusura in rialzo per le Borse europee alla vigilia dei dati sull’inflazione americana di gennaio e in scia ai record segnati da Wall Street venerdì sera. Con Milano (+0,7%) maglia rosa nel giorno in cui due storiche società, Tod’s e Saras, escono dal listino, Londra segna +0,01%, Madrid +0,89%, Parigi +0,55%, Francoforte +0,65%. Spread Btp/Bund sui 157 punti (variazione -0,74%, rendimento Btp 10 anni+3,91%, rendimento Bund 10 anni +2,34%)

A Piazza Affari brilla Saipem (+5,88%), in coda Ferrari (-0,55%), oggetto di prese di beneficio. Il delisting di Tod’s con una buona valutazione ha spinto alcuni titoli del lusso, come Cucinelli (+2,78%) e Ferragamo (+6,1%). Bene il comparto bancario, in testa Banco Bpm (+2,23% ). Continua il trend positivo di Iveco dopo i risultati trimestrali (+2%) e nell’attesa del nuovo piano a metà marzo:

Sul mercato valutario euro/dollaro in discesa a 1,077 (1,08 questa mattina e 1,0784 venerdì sera). Euro/yen a 160,97, dollaro/yen a 149,43.

Prezzi del petrolio in calo con il Brent aprile a 86,6 dollari al barile e il Wti febbraio a 76,6 dollari al barile. Gas naturale in calo del 5% ad Amsterdam a 25,7 euro al megawattora.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here