Borsa: avvio negativo per Milano (-0,19%) che si appesantisce dopo i primi scambi

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: avvio negativo per Milano (-0,19%) che si appesantisce dopo i primi scambi

La Borsa di Milano ha aperto in leggero calo. L’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,19% a 32.645 punti e poi si appesantisce dopo i primi scambi. Giù Nexi (-2,92%) e Stmicroelectronics (-1,58%), mentre guadagna Tim (+1,12%).

Le Borse europee hanno aperto poco mosse. Francoforte guadagna un marginale 0,07%, Londra lo 0,06%. Segno meno invece per Parigi (-0,01%).

Seduta negativa per i listini asiatici con gli investitori che nel complesso restano cauti e non prendono posizione in vista dei dati sul Pil e sull’inflazione degli Stati Uniti e di una serie di interventi di esponenti delle banche centrali previsti in questi giorni.
Tokyo ha terminato poco sotto la parità (-0,08%).

Prezzo del petrolio in lieve calo questa mattina sui mercati delle materie prime: il Wti con consegna ad aprile è scambiato a 78,41 dollari al barile con una flessione dello 0,58% mentre il Brent sempre con consegna ad aprile passa di mano a 83,16 dollari al barile con una riduzione dello 0,59%.

Nei cambi euro in lieve calo: è scambiato a 1,0824 dollari con una riduzione dello 0,18% e a 163,0900 yen con una flessione dello 0,08%.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in aumento a 147 punti base (+1,10%). Il rendimento è a +3,90%.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here