Borsa: avvio in marginale crescita per Milano, poco mossa l’Europa

L'avvio della giornata finanziaria i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: avvio in marginale crescita per Milano, poco mossa l’Europa

La Borsa di Milano parte in aumento: il primo indice Ftse Mib guadagna lo 0,24%, a 32.428 punti. Nel listino principale in risalto i bancari Banco Bpm (3,94%), Mediobanca (+2,44%), Banca Monte dei Paschi Siena (+1,72%), Bper Banca (+1,47%). In calo Finecobank (-0,75%) e Inwit (-0,56%).

Borse europee poco mosse in apertura. Sostanzialmente invariata Francoforte (+0,04%), Parigi in lieve rialzo (0,15%), Londra guadagna lo 0,26%.

Le Borse asiatiche chiudono in rialzo dopo i conti e il boom a Wall Street del colosso dell’AI Nvidia. Chiusa per festività la Borsa di Tokyo che ieri aveva chiuso ai suoi massimi storici.

Prezzo del petrolio in calo in avvio di giornata sui mercati delle materie prime. Il greggio Wti passa di mano 78,13 dollari al barile, in calo dello 0,61%. Il Brent cede lo 0,56%, scambiato a 83,20 dollari.

Sul fronte dei cambi l’euro è stabile: viene scambiato a 1,0831 sul dollaro e a 163,02 sullo yen.

Lo spread tra Btp e Bund tedeschi a 10 anni è in aumento a 150 punti base (+1,90%). Il rendimento Btp è a +3,92%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here