Borsa, avvio ampiamente positivo per Milano trainata da Tenaris. Tokyo da record

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa, avvio ampiamente positivo per Milano trainata da Tenaris. Tokyo da record

La Borsa di Milano apre in rialzo. Il primo indice Ftse Mib guadagna lo 0,85% a 32.291 punti. Nel listino principale vola Tenaris (+9,75%) dopo i risultati record, bene anche Stm (+3,89%) e Monte Paschi (2,02%). Giù Terna (-0,9%).

Le Borse europee aprono in rialzo dopo i verbali della Fed in vista di quelli della Bce. Francoforte +1,22%, Parigi +0,82%, Londra +0,26%. L’attenzione degli investitori si concentra sulle prossime mosse delle banche centrali sul fronte del taglio dei tassi.

Le Borse asiatiche chiudono in deciso rialzo trainati dai tecnologici dopo i risultati della trimestrale di Nvidia negli Stati Uniti. Sotto i riflettori anche le prossime mosse delle banche centrali, dopo i verbali della Fed. Tokyo chiude sul massimo storico (+2,19%). Il suo precedente massimo storico risaliva al 29 dicembre 1989.

Sul fronte macroeconomico in arrivo gli indici Pmi di Francia, Germania, Regno Unito, dell’Eurozona e degli Usa.
L’inflazione in seconda lettura dell’Italia e dell’Ue. Attesi i verbali della riunione di gennaio della Bce. Dagli Stati Uniti le richieste settimanali di sussidi di disoccupazione, le vendite delle abitazioni e la variazione settimanale delle scorte di petrolio (Eia).

Quotazioni in rialzo per il petrolio in avvio di giornata: il brent passa di mano a 83,29 dollari al barile (+0,31%), il wti scambia a 78,18 dollari al barile (+0,35%).

Nei cambi l’euro guadagna terreno sul dollaro a 1,088485 (+0,6%), la divisa nipponica si svaluta sull’euro a 162,86.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in diminuzione a 151 punti base (-0,92%). Il rendimento è a +3,96%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here