Al Galata Museo del Mare dall’1° marzo la mostra “Per l’alto mare aperto”

A cura dell’Imfi - Istituto per le Materie e Forme Inconsapevoli di Genova Quarto

Al Galata Museo del Mare dall’1° marzo la mostra “Per l’alto mare aperto”

Apre al pubblico venerdì 1° marzo, al Galata Museo del Mare, la mostra “Per l’alto mare aperto”, un’esposizione a cura dell’Imfi – Istituto per le Materie e Forme Inconsapevoli di Genova Quarto con opere realizzate dai partecipanti al laboratorio di Disegno e Pittura curato da Sergio Giordanelli.

Imfi (Istituto per le Materie e le Forme Inconsapevoli) è una O.d.V. (Organizzazione di Volontariato) nata nel 1988, presso l’ex ospedale psichiatrico di Genova Quarto iscritta all’Albo Regionale Ligure, componente della Consulta delle Associazioni per la Circoscrizione IX Levante di Genova, in stato di convenzione con la Asl 3 Genovese per le attività di arteterapia dal 1989. Compito istituzionale dell’Imfi è la promozione, la divulgazione e la ricerca delle creatività espressive (pittura, disegno, scultura, scrittura, teatro, musica, audiovisivi, ecc.), attraverso l’incontro tra tecniche e culture diverse atte a favorire le reciproche conoscenze da cui derivino ulteriori scambi e arricchimenti per una migliore integrazione sociale delle diversità.

In mostra tre grandi tele (190 x 180 cm) realizzate da altrettanti gruppi di partecipanti al laboratorio e raffiguranti il mare quale metafora del percorso della vita nelle sue tappe principali: l’alba sul mare, simbolo della nascita; un mare tempestoso, a rappresentare la maturità e le difficoltà della vita; e un mare al tramonto, emblema della vecchiaia e della conclusione dell’esistenza.

Alba

Nato come contributo da parte del laboratorio di Disegno e Pittura dell’Imfi all’VIII Festival dell’Outsider Art e dell’Arte Irregolare tenutosi a Genova dal 6 al 8 ottobre 2023, il progetto è il risultato di un’attività artistico terapeutica che ha permesso agli autori di esprimere la propria individualità eù impegnarsi a collaborare ed interagire con gli altri membri dei gruppi.

Tempesta

L’atelier di Disegno e Pittura dell’Imfi è uno spazio di ricerca interiore in cui tutti hanno la possibilità di esprimere e sperimentare, attraverso la materia artistica, temi che emergono o vengono proposti all’interno del gruppo e che diventano occasione di esplorazione, ricerca e confronto. Ogni membro può quindi approfondire interessi ed emozioni attraverso la sperimentazione di diverse tecniche e trovare la materia preferenziale con cui esprimerli in base alle singole necessità. In questo modo, tutti possono dare forma al loro mondo interiore, incontrare le proprie immagini ed emozioni, trasformarle in materia e imparare a gestirle. Una ricerca leggera e allo stesso tempo profonda, dove ogni traccia è espressione autentica di sé.

Tramonto

Al termine della mostra, tramite l’Associazione Promotori Musei del Mare, le tre opere verranno donate dall’Imfi al Galata Museo del mare.

La mostra sarà visitabile fino al 12 marzo 2024, con il biglietto d’ingresso del Museo.

Orari Galata Museo del Mare: lunedì – domenica ore 10 – 19 (ultimo ingresso ore 18).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here