Cantieri a Genova dal 27 gennaio al 2 febbraio

L'elenco completo di tutti i cantieri che comportano modifiche alla viabilità

Cantieri a Genova dal 27 gennaio al 2 febbraio

Per lavori sull’oleodotto fino al 9 febbraio nelle fasce orarie 9 -12 e 13.30 -16.30 in via Lago Figoi –  tratto tra i civv. 131 e 143 – sono istituiti:

  1. divieto di circolazione esclusi veicoli afferenti al cantiere
  2. divieto di sosta con sanzione accessoria della rimozione forzata per i veicoli degli inadempienti
  3. limite di velocità di 30 km/h.

Per la realizzazione di una tombinatura fino al 31 gennaio in via San Carlo di Cese, in prossimità del civ. 26, a monte del palo P.I. T37, sono stabiliti:

  1. divieto di transito ai veicoli aventi massa complessiva sup. alle 3.5 ton.
  2. divieto di transito ai veicoli aventi larghezza sup. a 2.2 mt.
  3. senso unico alternato.

Per interventi di adeguamento del nodo autostradale Sistema A7-A10-A12 – lotto 1B, fino al 25 gennaio 2025, in via Torbella – tratto tra civ. 13b (escluso) e civ. 20 (escluso) – sono stabiliti divieto di transito veicolare – esclusi mezzi di cantiere – e divieto di transito. pedonale.

Dal 15 gennaio al 29 febbraio in via Nostra Signora della Guardia – tratto tra civ. 19 e via Romairone – sono indicati:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito nei tratti della corsia di levante interessati dalle lavorazioni
  3. divieto di sorpasso

per opere di adeguamento idraulico del tratto terminale del rio Ronco.

Per la realizzazione del nuovo piazzale tecnologico Bivio Doria fino al 19 aprile sono stabilite queste prescrizioni in:

via Arenile di Pra’ – ramo stradale di ponente da rotatoria di via Pra’ a sottopasso di accesso alla Marina di Castelluccio

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico alternato regolato da impianto semaforico
  3. divieto di transito pedonale
  4. divieto di fermata veicolare

via Arenile di Pra’ – ramo stradale di levante da rotatoria di via Pra’ a sottopasso di accesso alla Marina di Castelluccio

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico alternato regolato a vista
  3. divieto di transito vietato ai veicoli aventi larghezza sup. a 2 mt.
  4. divieto di transito pedonale
  5. divieto di fermata veicolare.

Per lavori di manutenzione del viadotto stradale dal 16 gennaio al 23 febbraio, in via De Sanctis, tra i pali P.I. D69 e D62 – sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico alternato regolamentato da impianto semaforico temporaneo.

A seguito di evento franoso, in via Rollino, a circa 800 mt. a monte dall’accesso al canile municipale di Monte Contessa, immediatamente a mare dell’intersezione con la località Gneo Superiore, è istituito il divieto di transito veicolare e pedonale fino a cessata emergenza.

Fino al 30 giugno, nelle fasce orarie 8/12 e 13/18, in via Gneo – tratto tra capolinea linea Amt 172 e viadotto a monte sovrastante il rio Bianchetta – è stabilito il divieto di transito per lavori di messa in sicurezza idrogeologica del rio.

Fino al 17 aprile, in salita Bocchettina – tratto tra via Sardorella e sottovia autostradale – è stabilito il limite max di velocità di 30 km/h.

Per lavori di ristrutturazione di un edificio, fino al 15 marzo, in via Bavastro è vietato il transito veicolare.

Per i lavori di potenziamento delle infrastrutture del Terzo Valico fino al 24 novembre in via dei Rebucchi – tratto tra palo P.I. N52 e via Ferri – sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sosta con sanzione accessoria della rimozione coatta dei veicoli degli inadempienti.

E, ancora in via dei Rebucchi – tratto tra civ. 4 e il palo P.I. N55  – sono vigenti fino al 28 febbraio:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di fermata.

 

Fino al  29 febbraio in via Militare di Borzoli – tratto tra km. 4.6 e  km. 4.9 –  sono stabilite le seguenti prescrizioni:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. senso unico alternato regolato da impianto semaforico e/o da movieri
  4. divieto di fermata.

Fino al 31 gennaio in via Oratorio di Borzoli – tratto tra stipite monte/levante del plesso sportivo Piccardo e vico al Brichetto – sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. circolazione veicolare regolata a senso unico alternato da semaforo
  3. divieto di fermata veicolare

per attività di scavo nel sottosuolo.

Per lavori sulla condotta fognaria dal 15 gennaio fino al 5 febbraio in via Branega – tratto tra i civ 6 e 10 – è previsto il limite di velocità di 30 km/h.

Dal 20 gennaio al 30 aprile per la realizzazione di un passaggio carrabile nelle gallerie di Borzoli è stabilito limite di velocità di 30 km/h.

Dal 26 gennaio al 12 febbraio sono stabiliti in:

dalle ore 8 alle 18 dei giorni feriali

via Pierino Negrotto Cambiaso, dal civico 139 all’intersezione con via alla Costa di Teglia

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico alternato regolato da movieri
  3. divieto di sosta con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti

dalle ore 10 alle 17

via alla Costa di Teglia, da civico 15 al intersezione con via Negrotto Cambiaso

  1. divieto di circolazione esclusi mezzi afferenti al cantiere per la posa di fibra ottica.

Nella fascia oraria 21 – 6 fino al 3 febbraio sulla rotatoria S. Giovanni d’Acri sono stabiliti:

  1.  limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito nel tratto ponente della rotatoria, esclusi mezzi diretti ai varchi Ansaldo e Arcelor Mittal
  3. divieto di transito veicolare e pedonale nel tratto a mare esclusi mezzi da/a varchi Ansaldo e Arcelor Mittal
  4. divieto di transito nel tratto di levante tra le rampe di collegamento con via Guido Rossa.

Dal 24 gennaio fino al 12 febbraio sono stabilite le seguenti prescrizioni in:

rotatoria S. Giovanni d’Acri

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito pedonale sul marciapiede di ponente nel tratto tra rampa proveniente dalla carreggiata di mare della strada Guido Rossa e imbocco con via della Superba – ramo di ponente – con deviazione dei pedoni su percorsi alternativi

via Guido Rossa – rampa della carreggiata mare che adduce alla rotatoria S. Giovanni d’Acri

  1. limite di velocità di 30 km/h

via della Superba – ramo di ponente  tratto tra rotatoria d’Acri e strada ex Ilva

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito pedonale sul marciapiede di monte – tratto tra rotatoria S. Giovanni d’Acri e successivi 20 mt. in direzione ponente.

Per lavori sulla condotta del gas fino al  23 febbraio sono istituiti in via Canepari – tratto tra civ. 191r e civ. 207R:

  1. divieto di sosta con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti sul lato levante
  2. soppressione corsia ciclabile lato ponente
  3. limite di velocità di 30 km/h.

 

Fino al 31 gennaio in via della Superba – tratto tra accesso lato rotatoria S. Giovanni d’Acri e biforcazione in cui confluiscono le corsie di marcia – è stabilito il divieto di transito nel ramo stradale di monte in direzione Aeroporto.

Fino al 31 gennaio in via Siffredi – tratto tra adduzione da via Erzelli e rotatoria di via Albareto – nei sottoelencati segmenti stradali sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato monte nel tratto interessato dalle occupazioni di cantiere
  3. transito consigliato ai veicoli di massa a pieno carico superiore a 3.5 ton sulle corsie lente

per lavori di rimodulazione delle corsie di marcia.

Per i lavori di cantiere sul nuovo ponte del Papa, fino al 29 settembre, sono stabilite queste prescrizioni in:

via della Superba – tratto a mare tra intersezione rotatoria S. Giovanni d’Acri e nuovo impalcato sovrappassante il torrente Polcevera

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico con direzione di marcia ponente/levante  – tratto tra rotatoria S. Giovanni d’Acri e varco terminal Erzelli
  3. senso unico con direzione di marcia ponente/levante – tratto tra varco terminal Erzelli e nuovo impalcato sovrappassante torrente Polcevera
  4. divieto di sorpasso
  5. divieto di circolazione per moto e velocipedi
  6. divieto di circolazione pedonale

via della Superba – segmento stradale tra nuovo impalcato sovrappassante il torrente Polcevera e intersezione regolamentata a rotatoria

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico con direzione di marcia mare/monte
  3. divieto di sorpasso

nuovo impalcato sovrappassante il torrente Polcevera

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito ai veicoli o complessi di veicoli aventi lunghezza sup. a 10 mt.
  3. senso unico di circolazione, con direzione di marcia ponente/levante
  4. divieto di sorpasso

vecchio impalcato sovrappassante il torrente Polcevera

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico di circolazione, con direzione di marcia ponente/levante
  3. divieto di sorpasso
  4. obbligo di fermarsi e dare la precedenza per i veicoli giunti all’intersezione con viale Africa

viale Africa – tratto tra nuovo impalcato sovrappassante il torrente Polcevera e via alla calata Derna

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico con direzione di marcia ponente/levante
  3. divieto di sorpasso

viale Africa – segmento stradale di collegamento e accesso a terminal “Ignazio Messina”

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di andare dritto o svoltare verso destra per i veicoli all’intersezione con calata Derna
  4. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di svoltare verso destra o verso sinistra per i veicoli all’intersezione con viale Africa.

Fino al 31 gennaio nella rotatoria di S. Giovanni D’Acri sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito pedonale sul marciapiede di levante – tratto tra imbocco con via della Superba – ramo stradale di levante e imbocco con rampa di immissione sulla strada Guido Rossa – direzione levante.

E ancora, fino al 23 ottobre sulla strada Guido Rossa – direttrice ponente/levante nel tratto tra innesto con rampa di via Pionieri Aviatori d’Italia e rampa proveniente dal tunnel di piazza Savio sono previsti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di circolazione sulla corsia lenta.

Fino al 30 giugno in via della Superba – tratto tra rotatoria Tenco e via Benedetti sono vigenti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di fermata
  4. divieto di transito ai pedoni.

Fino al 25 gennaio, in via Torbella –  tratto tra  civ. 13b (escluso) e  civ. 20 (escluso) – è stabilito il divieto di transito pedonale e veicolare (esclusi mezzi afferenti al cantiere) per l’esecuzione di opere propedeutiche all’adeguamento del Nodo autostradale di Genova – Sistema A7-A10-A12 – lotto 1B.

A causa di un intervento demolitivo di un edificio fino al 26 giugno in via Hermada e in via Marsiglia, all’altezza dei tratti interessati dalla cantierizzazione, è istituito il limite di velocità di 30 km/h.

Per lavori sulle prese dell’acquedotto fino al 17 aprile, in via Sardorella, nel tratto iniziale considerata la conformazione a doppio senso di quel tratto, e per i soli primi 80 metri fino al P.I. P9, sono istituiti:

  1. doppio senso di circolazione
  2. limite di velocità di 30 km/h
  3. divieto di sosta e di fermata con rimozione coatta dei veicoli inadempienti.

Per lavori a sottostazione elettrica fino al 28 febbraio in via Mantovani, tratto tra i civv. 3 – 5 e l’intersezione con via Pieragostini sono stabiliti:

  1. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato levante
  2. divieto di sosta veicolare con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei mezzi degli inadempienti nell’area di sosta sul lato levante
  3. divieto di circolazione  –  esclusi veicoli afferenti al cantiere – nella prima corsia levante
  4. limite di velocità di 30 km/h nei giorni feriali nella fascia oraria 8.30 e 17.

Nel quartiere di Certosa, per manutenzione straordinaria di efficientamento energetico di un edificio scolastico fino al 7 giugno sono istituiti in:

via Botticelli – tratto tra civ. 3R e via Brin

  1. divieto di sosta con sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti
  2. divieto di circolazione

via Botticelli – tratto tra civ. 3R e via Pindemonte

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. area di parcheggio riservata ai moto con disposizione a pettine – lato mare
  3. divieto di sosta con sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti tranne che nei limiti segnati.

Per lavori sulla rete idrica dal 29 gennaio al 2 febbraio, in via Certosa – tratto tra civ. 5N e civ. 34R – sono stabiliti:

  1. divieto di sosta veicolare con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei mezzi degli inadempienti
  2. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato levante
  3. limite di velocità di 30 km/h.

Per il cantiere lavori sulla realizzazione del prolungamento della linea metro (tratta funzionale Brin – Canepari), fino a dicembre sono stati istituiti nelle vie in elenco:

piazza Palli – tratto tra civ. 2C r di via Mansueto e intersezione con via Mansueto

  1. divieto di fermata veicolare su entrambi i lati
  2. senso unico di marcia per la direzione ponente
  3. limite di velocità di 30 km/h

piazza Palli – tratto corrispondente all’intera area a ponente del parcheggio sopraelevato 

  1. divieto di fermata veicolare
  2. divieto di circolazione veicolare e pedonale esclusi veicoli impegnati nelle lavorazioni

via Mansueto – tratto tra civ. 2r e civ. 20r

  1. senso unico di marcia per la direzione levante
  2. limite di velocità di 30 km/h
  3. percorso pedonale sul margine mare

piazzetta delle Penne Nere – tratto tra via Canepari e via Mansueto

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. ripristino del doppio senso di circolazione
  3. senso unico alternato con precedenza ai veicoli circolanti in direzione levante nel tratto sottostante l’impalcato ferroviario
  4. settori di sosta rasenti al marciapiede su entrambi i lati nel tratto a ponente del sottopasso ferroviario, riservati allo stazionamento di autocarri e motocarri per brevi operazioni di carico e scarico

via Tasso – tratto tra via Canepari e piazza Palli

  1. divieto di circolazione veicolare e pedonale esclusi veicoli afferenti alle lavorazioni.

Per i veicoli che percorrono il segmento stradale lato levante di via alla Fiumara – tra rampa di accesso allo Stadium e rilevato ferroviario – è istituito l’obbligo di proseguire diritti all’intersezione con il segmento di ponente della stessa via.

Per i lavori di realizzazione del parco del Ponte fino al 29 ottobre sono stabilite queste prescrizioni in:

via Argine Polcevera  – tratto tra pila n. 10 del ponte San Giorgio e intersezione con via Campi

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di fermata
  4. divieto di transito pedonale sul lato levante della strada
  5. istituzione di un percorso pedonale protetto da idonei manufatti sul lato ponente

via Argine Polcevera – tratto tra ponte Monsignor Romero e pila n. 10 del ponte San Giorgio

  1.  limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso divieto di fermata

via Perlasca – tratto  tra ponte Monsignor Romero e via Campi

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso.

Per lavori di manutenzione straordinaria di un edificio fino al 9 febbraio in via Mura degli Angeli – tratto tra i pali P.I.  A35 e  A36 – sono istituiti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico alternato regolato a vista con precedenza ai veicoli in transito con direzione mare nel tratto prospiciente il civ. 33 r.

Fino al 1° novembre sono stabilite le seguenti prescrizioni in salita Bersezio:

  1. divieto di transito – tratto antistante civ. 27
  2. transito pedonale regolato da idonei movieri durante l’esecuzione delle lavorazioni – tratto antistante civ. 27
  3. divieto di transito esclusi mezzi e persone dirette e/o provenienti da edifici  – tratto tra civ. 27 e via della Pietra
  4. divieto di transito esclusi veicoli e persone dirette e/o provenienti da edifici – tratto tra civ. 27 e corso Martinetti 

per la realizzazione di opere propedeutiche all’adeguamento del nodo autostradale Ge Ovest.

Nel tratto di lungomare Canepa tra via Fiamme Gialle e strada Guido Rossa sono stabiliti:

nella fascia oraria 21 – 6 dall’11 gennaio al 7 febbraio

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di circolazione sulle due corsie interessate dai lavori; i flussi veicolari e accessi/uscite dalle aree di cantiere dovranno essere coadiuvati da idonei movieri idoneamente equipaggiati

dal 12 gennaio fino al 7 febbraio

  1. limite di velocità di 50 km/h; per i conducenti dei veicoli provenienti da via Pacinotti, obbligo di fermarsi e dare la precedenza e conferma dell’obbligo di svolta a destra, all’intersezione con lungomare Canepa
  2. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e conferma di proseguire diritto, all’immissione in lungomare Canepa per i conducenti dei veicoli che percorrono la rampa di accesso alla carreggiata mare proveniente dalla rotatoria Fiumara.

Per lavori a sottostazione elettrica fino al 28 febbraio in via Mantovani, tratto tra i civv. 3-5 e l’intersezione con via Pieragostini sono stabiliti:

  1. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato levante
  2. divieto di sosta veicolare con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti nell’area di sosta sul lato levante
  3. divieto di circolazione  –  esclusi veicoli afferenti al cantiere – nella prima corsia levante
  4. limite di velocità di 30 km/h nei giorni feriali nella fascia oraria 8.30 e 17.

E, in via Fiamme Gialle – tratto tra via di Francia e via Chiesa – sono previsti:

  1. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato ponente
  2. divieto di sosta con sanzione accessoria rimozione forzata dei veicoli degli inadempienti nell’area a ponente
  3. limite di velocità di 30 km/h
  4. soppressione corsia ciclabile.

 

Dal 22 gennaio al 2 febbraio in via di Francia – tratto tra intersezione con via Dottesio e piazza Barabino – è previsto il limite di velocità di 30 km/h

In piazza Barabino – tratto tra intersezione con via di Francia e civ. 17 r – sono istituti il divieto di circolazione sulla prima corsia lato monte esclusi mezzi afferenti le lavorazioni e il limite di velocità di 30 km/h per lavori sulla rete del gas.

Fino al termine dei lavori in Sopraelevata, passo a via di Francia, via di Francia, via de Marini, via Balleydier e via Scappini, saranno stabilite modifiche alla circolazione veicolare e pedonale e alla sosta di veicoli per interventi di riqualificazione Sistema A7-A10-A1- Nodo S. Benigno.

Dalle ore 21 del 26 alle 6 del 29 gennaio in Sopraelevata –  nuovo tratto tra rampa discendente che adduce a via di Francia e innesto con ponte Elicoidale (ASSE 1) – è vietato il transito.

Dalle ore 2 del 22 gennaio e fino alle 6 del 22 marzo, sul ponte Elicoidale (direttrice mare-monte)  tra la rampa che adduce alla Sopraelevata e la rampa che adduce al casello autostradale di Genova Ovest sono stabiliti limite di velocità di 30 km/h e divieto sorpasso.

Fino al 31 marzo in via di Francia – carreggiata di monte – tratto tra civ. 11 e rampa del sottopasso proveniente da via Milano:

  1. limite di velocità 30 km/h
  2. divieto di transito sulla prima corsia di monte

nelle aree interessate dalle lavorazioni di bonifica di ordigni bellici.

Fino al 31 gennaio – nella fascia oraria 20/6 del giorno successivo – sono stabilite le seguenti prescrizioni in :

sottopasso di collegamento tra via De Marini e via Balleydier – corsia di monte

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito veicolare su corsia di marcia di monte
  3. senso unico alternato regolato da movieri su corsia di marcia di mare
  4. divieto di transito pedonale sul marciapiede – lato monte – con deviazione dei pedoni su percorsi alternativi

sottopasso di collegamento tra via De Marini e via Balleydier – corsia di mare

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito sulla corsia di marcia di mare
  3. senso unico alternato regolato da movieri sulla corsia di marcia di monte
  4. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato mare, con deviazione.

In fascia oraria diurna o notturna e con durata max di 6 ore per la cantierizzazione di interventi puntuali e di breve durata fino al 2 luglio sono stabilite le seguenti prescrizioni in:

via di Francia

tratto tra rotatoria di via Scarsellini e via Balleydier

  1. limite di velocità di 30 km/h

corsia di mare lenta – carreggiata direzione levante – tratto tra rotatoria di via Scarsellini e spigolo a ponente del civ. 42A r di via di Francia

  1. divieto di transito

corsia di monte – corsia di sorpasso – carreggiata direzione levante – tratto tra rotatoria di via Scarsellini e lo spigolo a ponente del civ. 42A r di via di Francia

  1. divieto di transito

corsia di mare – corsia di sorpasso – carreggiata direzione ponente – tratto tra rotatoria di via Scarsellini e lo spigolo a ponente del civico 42A rosso di via di Francia

  1. divieto di sorpasso.

Fino al 30 aprile sono stabiliti in:

Sopraelevata – rampa discendente che adduce a via di Francia

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di fermata

via di Francia – tratto tra via Scarsellini e via Balleydier

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di circolazione ai pedoni nella carreggiata lato monte tra 30 mt. a ponente del termine della rampa discendente della sopraelevata e l’attraversamento posto al di sotto dell’impalcato in corrispondenza di via Balleydier
  4. divieto di circolazione sulla corsia di mare – direttrice levante/ponente – nel tratto tra rampa di uscita dalla sopraelevata e distributore di carburante
  5. divieto di circolazione sulla corsia di monte – direttrice ponente/levante – nel tratto tra distributore di carburante e rampa di uscita dalla sopraelevata
  6. obbligo di dare la precedenza e di svoltare verso sinistra per i veicoli che percorrono la direttrice levante-ponente e intendono invertire la marcia utilizzando il collegamento tra le due carreggiate all’altezza del distributore di carburante
  7. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati.

Fino al 30 aprile nella fascia oraria 21 – 6 in Sopraelevata sono stabiliti:

rampa in entrata da via Cantore

  1. divieto di transito

carreggiata di mare

  1. divieto di transito per le provenienze dal casello di Ge-Ovest; i veicoli possono proseguire verso via Cantore o dirigersi verso il ponte elicoidale
  2. limite di velocità di 30 km/h
  3. divieto di sorpasso nel tratto tra rampa proveniente dal casello autostradale di Ge-Ovest e il ponte elicoidale

carreggiata di monte – segmento tra 250 mt. prima dell’adduzione al ramo che collega a via di Francia e questa diramazione stradale

  1. limite di velocità di 30 km/h

rampa in uscita che adduce a via di Francia

  1. divieto di transito.

Fino al 10 maggio sono istituiti il limite di velocità di 30 km/h e il divieto di sorpasso in Sopraelevata – tratto carreggiata di mare (direzione levante) dal casello di Ge-Ovest fino alla confluenza dal ponte Elicoidale – e sulla rampa in entrata da via Cantore.

Fino al 20 febbraio sul ponte Elicoidale – direttrice ponente-levante  tratto tra lungomare Canepa e la rampa proveniente da via Albertazzi

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito sulla corsia di monte per la direttrice ponente-levante;
  3. divieto di sorpasso
  4. divieto di fermata.

Fino all’8 ottobre sono stabilite le seguenti prescrizioni in:

via Balleydier – tratto tra fornice di via Scappini e via Chiesa

  1. limite  di velocità di 30 km/h
  2. senso unico di circolazione con direzione monte-mare nel tratto stradale in fregio al fronte ponente edificio MSC
  3. accesso interdetto ai veicoli provenienti da via Milano esclusi veicoli diretti all’ingresso dell’edificio MSC
  4. obbligo di fermarsi e dare la precedenza  all’intersezione con via Milano – via Chiesa
  5. obbligo di proseguire diritti all’intersezione con via Milano – via Chiesa per autotreni e autoarticolati
  6. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato ponente
  7. flussi pedonali deviati su itinerari alternativi
  8. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Milano – tratto tra via della Sanità e via Balleydier

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. obbligo di proseguire dritto per la direttrice levante-ponente o svoltare verso sinistra all’intersezione con via Balleydier esclusi veicoli diretti a edificio MSC
  3. divieto di transito sul marciapiede lato monte nel tratto tra attraversamento ubicato a levante della “galleria” e via Balleydier
  4. flussi pedonali deviati su itinerari alternativi
  5. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Milano  – tratto  tra lungomare Canepa e via Balleydier

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Chiesa –  tratto tra via Balleydier e via Scarsellini

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via De Marini – tratto tra passo a via di Francia e via Chiesa

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito nel tratto tra via Scappini e via  Chiesa
  3. obbligo di dare la precedenza e di svoltare verso sinistra (verso ponente) all’intersezione con la semicarreggiata di monte di via Scappini per i veicoli che percorrono l’area di intersezione con via Scappini in direzione mare-monte
  4. divieto di fermata nell’area di incrocio con via Scappini
  5. divieto di fermata nel tratto tra via Scappini e via Chiesa
  6. divieto di fermata sul lato levante della strada e al di fuori dei limiti tracciati

via Scappini – sottopasso di collegamento con via Balleydier

  1. divieto di transito

via Scappin

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e di svoltare verso sinistra all’intersezione con via De Marini per i veicoli che percorrono la strada in direzione levante,
  3. divieto di fermata nell’area di incrocio con via De Marini
  4. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati.

Fino al 31 marzo in passo a via di Francia  – semicarreggiata di levante tratto tra civ. 2 e via De Marini  – sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito esclusi veicoli provenienti/diretti da/a proprietà carrabili e attività economiche ubicate nel tratto di strada
  3. doppio senso di circolazione
  4. divieto di fermata.

Fino al 30 giugno nella fascia oraria 20/6 del giorno successivo – sono stabiliti in:

via De Marini – tratto tra passo a via di Francia e via Chiesa

  1. divieto di transito veicolare e pedonale
  2. flussi pedonali deviati su itinerari alternativi
  3. gli accessi alle proprietà laterali carrabili autorizzate sono regolati da movieri
  4. divieto di fermata

via Scappini

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito all’intersezione con via De Marini
  3. divieto di transito veicolare e pedonale nel sottopasso di collegamento con via Balleydier
  4. divieto di fermata all’intersezione con via De Marini.

Nella stessa area fino all’8 ottobre sono stabiliti in:

via Balleydier – tratto tra fornice di via Scappini e via Chiesa

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. senso unico di circolazione con direzione monte-mare nel tratto in fregio al fronte ponente edificio MSC
  3. accesso interdetto ai veicoli provenienti da via Milano, esclusi veicoli diretti a ingresso edificio MSC
  4. obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con via Milano – via Chiesa
  5. obbligo di proseguire diritti all’intersezione con via Milano/via Chiesa per autotreni e autoarticolati
  6. divieto di transito pedonale sul marciapiede lato ponente
  7. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Milano – tratto tra via della Sanità e lungomare Canepa

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. obbligo di proseguire dritto o svoltare verso sinistra per direttrice levante-ponente all’intersezione con via Balleydier esclusi mezzi diretti a ingresso edificio MSC
  3. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Chiesa – tratto tra via Balleydier e via Scarsellini

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via De Marini – tratto tra via Scappini e via Chiesa

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di fermata sul lato levante della strada

via Scappini – sottopasso di collegamento con via Balleydier

  1. divieto di transito.

Per interventi di adeguamento idraulico del tratto finale di rio Rosata – fase 4 –  fino al 30 aprile sono stabiliti in:

via Rosata – tratto tra l’intersezione con via Pedullà e via Canepa

  1. limite max di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. senso unico con direzione ponente-levante
  4. divieto di fermata

via Rosata – tratto tra civ. 9A r e salita Serino

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. senso unico con direzione monte-mare sul lato ponente della strada – tratto antistante civ. 7, obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con il ramo di via Rosata
  4. doppio senso sul lato ponente – tratto tra stipite mare del civ. 7 e salita Serino
  5. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di svoltare verso destra all’intersezione con il ramo di via Rosata
  6. senso unico con direzione mare-monte sul lato levante della strada – tratto antistante civ. 7
  7. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di svoltare verso destra all’intersezione con il ramo di via Rosata che da via Pedullà adduce a via Canepa
  8. doppio senso sul lato levante – tratto tra stipite mare civ. 7 e passo chiuso Rosata
  9. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di proseguire diritti all’intersezione con il ramo di via Rosata
  10. senso unico con direzione ponente-levante – tratto di strada che collega i segmenti stradali
  11. obbligo di arresto e dare precedenza e obbligo di svolta a destra all’intersezione in prossimità civ. 9A
  12. divieto di fermata (escluso stallo di sosta riservato a persone con ridotta capacità di deambulazione a monte dell’intersezione con salita Serino)

passo chiuso Rosata

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati.

Fino a cessata esigenza per muro pericolante è chiusa via Val Trebbia, a Sant’Eusebio, all’altezza del civ. 94.

Fino al 28 luglio, per esecuzione di lavori propedeutici alla realizzazione della galleria scolmatrice del torrente Bisagno, sono stabiliti in:

via Adamoli carreggiata di levante – tratto tra ponte Gallo e passerella pedonale che adduce a via Emilia controviali compresi

  1. limite di velocità di 30 km/h

via Merello

  1. divieto di fermata nel segmento stradale retrostante i civv. 36, 38, 40 e 42 nel tratto tra scaletta e fine strada.

Fino al 3 luglio in via Adamoli carreggiata di ponente – tratto tra via Merello e passerella pedonale che adduce a via Emilia – è stabilito il divieto di transito pedonale sul marciapiede lato torrente e in via Merello – tratto tra scaletta pedonale e via Adamoli –  è stabilito il limite di velocità di 30 km/h per i veicoli.
 

In piazza Adriatico per lavori di miglioramento dell’area fino al 17 marzo sono previsti:

  1.  divieto di transito e di sosta e fermata con sanzione accessoria della rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti – all’altezza dei civv. 3 – 4 – 5
  2. limite di velocità di 30 km/h
  3. senso unico con direzione levante/ponente e obbligo di svolta a destra in direzione monte sul lato mare del civ. 7, divieto di fermata nei primi due stalli di sosta e divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico sup. a 3.5 ton.

Dal 20 gennaio al 29 febbraio in passo ponte Carrega – tratto tra civ. 42 r e lungobisagno Dalmazia sono stabiliti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. circolazione veicolare regolata a senso unico alternato da impianto semaforico, nel tratto tra i civv. 24 e 22
  4. divieto di transito ai veicoli aventi massa sup. a 24 ton.
  5. divieto di circolazione nella rampa provvisoria di collegamento con piazza Adriatico
  6. percorso pedonale sul lato monte della strada (in adiacenza ai civv. 13 e 24)
  7. divieto di fermata.

Per lavori di adeguamento idraulico del rio Torre di Quezzi fino al 22 dicembre sono stabilite le seguenti prescrizioni in:

passo Ponte Carrega – tratto tra civ. 38r e lungobisagno Dalmazia

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. circolazione veicolare regolata a senso unico alternato da impianto semaforico tra civ. 13 e civ. 24
  4. divieto di transito ai veicoli aventi massa sup. a 24 ton.
  5. divieto di circolazione nella rampa provvisoria di collegamento con piazza Adriatico
  6. percorso pedonale sul lato monte della strada (in adiacenza ai civv. 13 e 24)
  7. divieto di fermata

piazza Adriatico

  1. divieto di sorpasso
  2. divieto di transito ai veicoli aventi massa sup. a 24 ton.
  3. divieto di transito ai veicoli di massa a pieno carico sup. a 3.5 ton. nel segmento stradale a mare del civ 20.

Per il cantiere dei lavori di adeguamento idraulico dei tratti tombinati dei rivi Veilino e Sant’Antonino fino al 30 settembre sono stabiliti in:

piazzale Resasco – tratto tra via superiore del Veilino e via Piacenza

  1. limite max di velocità di 30 km/h
  2. circolazione regolata a senso unico alternato a vista con diritto di precedenza per i veicoli dalla direttrice monte-mare sul lato ponente tra via superiore del Veilino e via Bobbio
  3. divieto di fermata nel settore di sosta a centro strada – tratto via superiore del Veilino e via Bobbio
  4. divieto di fermata su tutto il piazzale – tratto tra via superiore del Veilino e via Bobbio – per l’esecuzione dei lavori di tracciatura/installazione della segnaletica

via superiore del Veilino

  1. limite di velocità di 30 km/h in avvicinamento a piazzale Resasco

via Bobbio

  1. limite di velocità di 30 km/h in avvicinamento a piazzale Resasco.

Fino all’11 agosto in piazzale Resasco, nella parte più a nord in prossimità del forno crematorio di Staglieno è istituito il divieto di transito, esclusi mezzi AMT, e il divieto di sosta con la sanzione accessoria della rimozione coatta del veicolo per gli inadempienti.

Fino al termine dei lavori di ristrutturazione della scuola Santullo in via San Felice sono stabiliti:

  1. divieto di transito ai veicoli di massa sup. a 3.5 ton.
  2. nella corsia di accesso al parcheggio la sosta è sul lato nord alle moto con disposizione a pettine e sono tracciati due stalli di sosta per invalidi con disposizione parallela al senso di marcia
  3. nel parcheggio la circolazione con direzione rotatoria anti-oraria e obbligo di dare precedenza all’attestazione sulla corsia di accesso di cui al punto 2)
  4. nel tratto tra il termine della corsia di accesso e la rampa d’ingresso all’autorimessa privata sosta consentita sui due lati alle sole autovetture con disposizione parallela al senso di marcia per la durata di 2 ore con disco orario
  5. nel tratto a est della rampa d’ingresso all’autorimessa, nel periodo scolastico, nelle fasce orarie tra le ore 7 – 9 e 15 – 17 sosta per le auto per  20 min. con disco orario
  6. all’uscita del parcheggio obbligo di dare precedenza e d’immettersi in rotatoria con circolazione antioraria.

In via San Felice dalle ore 8 del 29 gennaio alle 18 del 22 febbraio – tratto i civv. 51 e  110r – e dalle ore 8 del 23 febbraio alle 18 del 18 marzo –  tratto tra i civv. 110r  e 109r – sono previsti:

  1. divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli inadempienti e di  fermata
  2. senso unico alternato regolato da impianto semaforico o movieri
  3. limite di velocità 30 km/h
  4. divieto di sorpasso

per realizzazione allaccio fognatura delle acque bianche.

Fino al 15 giugno, nella fascia oraria 22/5.30 in via Geminiano – tratto tra civ. 3 e intersezione con via Giro del Vento – sono stabiliti il limite di velocità di 30 km/h e la circolazione a senso unico alternato e regolato da movieri quando attivo il cantiere per la sostituzione di barriere integrate in un tratto dell’autostrada A7.

A Struppa, per interventi di adeguamento idraulico del tratto finale di rio Rosata – fase 4,  fino al 30 aprile sono stabiliti  in:

via Rosata – tratto tra l’intersezione con via Pedullà e via Canepa

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. senso unico con direzione ponente-levante
  4. divieto di fermata

via Rosata – tratto tra civ. 9A r e salita Serino

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. senso unico con direzione monte-mare sul lato ponente della strada – tratto antistante civ. 7, obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con il ramo di via Rosata
  4. doppio senso sul lato ponente – tratto tra stipite mare del civ. 7 e salita Serino
  5. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di svoltare verso destra all’intersezione con il ramo di via Rosata
  6. senso unico con direzione mare-monte sul lato levante della strada – tratto antistante civ. 7
  7. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di svoltare verso destra all’intersezione con il ramo di via Rosata che da via Pedullà adduce a via Canepa
  8. doppio senso sul lato levante – tratto tra stipite mare civ. 7 e passo chiuso Rosata
  9. obbligo di fermarsi e dare la precedenza e obbligo di proseguire diritti all’intersezione con il ramo di via Rosata
  10. senso unico con direzione ponente-levante – tratto di strada che collega i segmenti stradali
  11. obbligo di arresto e dare precedenza e obbligo di svolta a destra all’intersezione in prossimità civ. 9A
  12. divieto di fermata (escluso stallo di sosta riservato a persone con ridotta capacità di deambulazione a monte dell’intersezione con salita Serino)

passo chiuso Rosata

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di sorpasso
  3. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati.

Fino al 28 luglio, per esecuzione di lavori propedeutici alla realizzazione della galleria scolmatrice del torrente Bisagno, sono stabiliti in:

via Adamoli carreggiata di levante – tratto tra ponte Gallo e passerella pedonale che adduce a via Emilia controviali compresi –

  1. limite di velocità di 30 km/h

via Merello

  1. divieto di fermata nel segmento stradale retrostante i civv. 36, 38, 40 e 42 nel tratto tra scaletta pedonale e fine strada.

Fino al 3 luglio in via Adamoli carreggiata di ponente – tratto tra via Merello e passerella pedonale che adduce a via Emilia – è stabilito il divieto di transito pedonale sul marciapiede lato torrente e in via Merello – tratto tra scaletta pedonale e via Adamoli –  è stabilito il limite di velocità di 30 km/h.

Per lavori sulla rete gas dal 18 gennaio al 10 febbraio nella fascia oraria 9 – 18 in via Savelli dal civ. 1 fino al civ. 5 è istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli inadempienti; è istituito anche il limite di velocità di 30 Km/he per tutta la durata delle lavorazioni.

Per lavori di riqualificazione dell’area urbana fino all’8 aprile in via Vallechiara è stabilito il divieto di transito; compatibilmente con le esigenze di cantiere è garantito l’accesso ai veicoli da/per varchi carrabili.

Per i lavori di realizzazione della nuova fermata della metro fino al 17 ottobre nei sotto elencati segmenti stradali sono stabilite queste prescrizioni in:

viale IV Novembre (controviale di ponente)

  1. istituzione di 2 stalli di sosta – altezza civ. 5 – riservati a veicoli al servizio o in uso a persone con handicap motorio

via dei SS. Giacomo e Filippo – tratto tra civ. 15 e piazza Corvetto

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. flusso pedonale su marciapiede lato a mare deviato in un percorso pedonale protetto da idonei manufatti in adiacenza all’area di cantiere
  3. divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati

via Carcassi

  1. settore di sosta riservato a motocicli e ciclomotori – tratto tra civ. 18r e via dei SS. Giacomo e Filippo lato ponente – escluso tratto già riservato a VV. F. e forze di Polizia.

Fino al 20 novembre in via Carducci – tratto tra i civv. 3r e 5r è stabilito il divieto di fermata e in via Ceccardi lato ponente, all’altezza civ. 2, sono istituiti due stalli di sosta generici riservati a persona a persone disabili, con disposizione a pettine, per la ristrutturazione di un edificio.

Per lavori recupero e riqualificazione dell’area fino al 4 marzo, in piazza Caricamento, lato levante, nel tratto a mare del settore di sosta riservato ai mezzi compiono operazioni di carico e scarico, è istituito il divieto di fermata.

Fino al 30 ottobre in viale Caviglia – tra intersezione con via Cadorna e viale Paolo Thaon di Revel – sono stabilite le seguenti prescrizioni:

  1. divieto di circolazione  esclusi mezzi afferenti il cantiere nella parte di carreggiata lato levante (occupazione di cantiere)
  2. limite  di velocità di 30 km/h nella parte di carreggiata lato ponente (regolata a senso unico di marcia condirezione mare-monte)

per lavori relativi all’intervento di realizzazione hub per la sosta di bus.

Nell’ambito dei lavori per il Waterfront di levante fino al 31 dicembre è istituito il divieto di fermata in:

– piazzale J.F. Kennedy – lato levante

– piazzale Cavalieri di Vittorio Veneto

– piazzale M. L. King.

Fino al  31 gennaio sul cavalcavia Don Bosco per lavori di asfaltatura sono stabiliti limite di velocità di 30 km/h, divieto di transito sulla corsia di levante per la direttrice monte-mare e divieto di fermata; è istituito il limite  di velocità di 30 km/h in via Carrara, via Maggio e via Turr nei tratti stradali in prossimità del cavalcavia.

Per attività di scavo dal 15 gennaio al 15 febbraio con orario 8 -16 sono stabiliti in:

via Boccadasse – tratto di strada compreso tra civ. 38r e civ. 5Br

  1.  divieto di sosta con sanzione accessoria della rimozione coatta del veicolo degli inadempienti e senso unico alternato regolato da movieri

piazza Nettuno

  1.   aree di transito per i pedoni, separati dalle aree inerenti alle lavorazioni.

Nella zona di Sturla, per l’attivazione di un nuovo ponte provvisorio e i lavori di adeguamento idraulico del rio Chiappeto, sono stabiliti fino al 28 febbraio:

in via delle Casette

  1. limite di velocità di 30 km/h nel tratto tra via dell’Arena e il ponte di nuova realizzazione
  2. divieto di transito veicolare e pedonale tra il ponte di nuova realizzazione e il termine a mare della strada

in via Pontevecchio, in prossimità dell’intersezione con il ponte di nuova realizzazione che collega a via delle Casette

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. obbligo di arresto e di dare precedenza ai veicoli provenienti dal ramo a mare.

Fino al 19 gennaio 2025 sono istituiti limite di velocità di 30 km/h, divieto di sorpasso e divieto di fermata al di fuori dei limiti tracciati in:

  1. viale Cembrano – tratto tra civ. 10 e via Romana di Quarto
  2. via Romana di Quarto – tratto tra civ. 19 e viale Cembrano
  3. via Franchi – tratto tra civ. 2A e viale Cembrano
  4. via delle Casette – tratto tra civ. 6 e viale Cembrano.

E, inoltre, sono stabilite le seguenti prescrizioni:

  1. obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione via delle Casette – via Franchi per i veicoli che percorrono il controviale di viale Cembrano
  2. senso unico di circolazione con direzione levante-ponente nel controviale di cui al punto 1 per l’accesso alla nuova rampa di cantiere
  3. obbligo di dare la precedenza per i veicoli in uscita da via delle Casette, via Franchi e la nuova rampa di cantiere all’intersezione la viabilità principale di viale Cembrano
  4. settore di sosta riservato ai veicoli merci per operazioni di carico e scarico, con disposizione rasente il marciapiede, all’altezza del civ. 5 di via Romana di Quarto.

In via Olivieri (tratto tra civ. 1 e  P.I n. M25) sono stabiliti il limite di velocità di 30 km/h e il senso unico alternato regolato da impianto semaforico fino a cessate esigenze per opere di ripristino di un muro su strada pubblica.

Fino al 29 febbraio in via Boero – tratto stradale tra civ. 19 e via Copernico – è istituito il divieto di circolazione veicolare e pedonale a causa del rifacimento di un muraglione di sostegno. I pedoni sono indirizzati verso passaggi sicuri dedicati e separati dalle aree di lavorazione. Gli accessi dei mezzi di cantiere sono regolati da movieri.

Per lavori di efficientamento energetico di alcuni caseggiati fino al 1° marzo in via degli Iris in prossimità dei civ. 110 – 171 – 183 sono vietate la sosta e la fermata con la sanzione accessoria della rimozione coatta dei veicoli degli inadempienti – esclusi mezzi di cantiere – ed è stabilito il limite di velocità di 30 km/h.

Dal 27 giugno 2023 sul cavalcavia di corso Europa – posto tra via Palach e via Somma – sono istituiti:

  1. limite di velocità di 30 km/h
  2. divieto di transito ai veicoli aventi peso sup. a 3.5 ton.

per preservare lo stato di conservazione attuale dell’infrastruttura.

 

Ulteriori dettagli e ordinanze di Polizia Locale a questo link.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here