Borse europee: chiusura positiva, corre il settore del lusso

La chiusura dei mercati finanziari, i titoli in evidenza, le valute, lo spread Btp/Bund, le quotazioni del petrolio e del gas

Borse europee: chiusura positiva, corre il settore del lusso

La Bce potrà iniziare a tagliare i tassi ad aprile, secondo le previsioni degli investitori dopo le dichiarazioni della presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde. Questa prospettiva e una serie di trimestrali positive hanno lanciato le Borse europee, oggi tutte in rialzo. Milano segna +0,74%, Londra +1,4%, Madrid +0,2%, Francoforte +0,32%, maglia rosa Parigi (+2,28%), grazie anche a Lvmh (+12,8%) dopo i conti record del 2023. Il successo del leader mondiale del lusso ha trainato il comparto, a Piazza Affari in testa al listino principale si sono piazzati Moncler (+9,64%) e Cucinelli (+6,3%). Brillante anche Campari (+5,46%). In coda Mps (-3,31%).

Spread Btp/Bund sui 155 punti (variazione -0,78%, rendimento Btp 10 anni +3,81%, rendimento Bund 10 anni +2,26%).

Sul valutario l’euro si porta a 1,0861 (1,0830 ieri in chiusura).

In leggero rialzo il petrolio con il Wti marzo -0,25 a 77,17 dollari al barile e l’analoga consegna sul Brent -0,06% a 82,4 dollari. Risale il prezzo del gas naturale sulla piattaforma Ttf di Amsterdam: il contratto febbraio guadagna l’1,15% a 28,1 euro al megawattora.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here