Arpal conferma l’allerta gialla sul Levante

In vigore dalle 18 di oggi, mercoledì 17 gennaio, alle 8.00 di domani

Arpal conferma l’allerta gialla sul Levante

Arpal conferma l’allerta gialla idrologica per i bacini grandi della zona C (Levante) dalle 18.00 di oggi, mercoledì 17 gennaio, fino alle 8.00 di domani, giovedì 18 gennaio.

Dalla mattina deboli piogge diffuse stanno interessando la regione. Le precipitazioni persisteranno e saranno associate a locali rovesci più intensi in modo particolare sul Levante. Considerato lo stato di bagnamento del terreno, attualmente prossimo alla completa saturazione, al persistere delle precipitazioni potranno registrarsi incrementi dei livelli idrometrici nei bacini grandi, generalmente contenuti all’interno dell’alveo.

Ulteriori valutazioni nella mattinata di domani con le nuove uscite modellistiche.

Ecco l’avviso meteorologico emesso in mattinata:

Oggi mercoledì 17 gennaio: piogge diffuse con cumulate significative su AE ed elevate su C, dove l’intensità sarà tra moderata e forte in particolare la sera e nelle prime ore della notte, quando saranno possibili rovesci o temporali al più moderati. Possibile gelicidio su DE, anche diffuso sopra 600-700 metri e localmente interessante la viabilità, non si escludono fenomeni locali a quote inferiori. Venti forti anche rafficati settentrionali su B e meridionali su E, fino a burrasca su C in serata. Moto ondoso in aumento con mare fino a molto mosso dal tardo pomeriggio

Domani giovedì 18 gennaio: residue precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale tra debole e moderato, su C nelle prime ore della notte; Segue una progressiva attenuazione dei fenomeni precipitativi con isolati piovaschi sparsi su Centro-Levante. Venti da Sud[1]Ovest fino a burrasca anche rafficati su C e sui capi esposti di A, forti su E. Moto ondoso in deciso aumento con mare agitato da metà giornata e dal pomeriggio mareggiate intense diffuse, più insistenti su C (onda da Sud-Ovest in allungamento con periodo intorno ai 9 secondi).

Dopodomani venerdì 19 gennaio: ingresso di venti settentrionali forti e rafficati su tutte le zone. Mareggiate di Libeccio residue nella notte su tutte le zone, più persistenti su C; progressiva scaduta del moto ondoso nel corso della mattina fino a mare molto mosso a circa metà giornata su BC, ancora molto mosso su A. Temperature in brusco calo da metà giornata e locale disagio fisiologico per freddo nelle ore serali e notturne seguenti.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here