Arpal, 5 gennaio dalle 18 allerta gialla per pioggia su bacini grandi di Levante

Domani è atteso l'arrivo di un fronte atlantico su tutta la regione: l'allerta gialla su C durerà fino alle ore 24

Arpal, 5 gennaio dalle 18 allerta gialla per pioggia su bacini grandi di Levante

Domani, venerdì 5 gennaio è atteso l’arrivo di un fronte atlantico su tutta la regione con piogge diffuse già in mattinata e rovesci che tra il pomeriggio e la serata interesseranno il Levante. Atteso da domani pomeriggio un calo della quota neve sui versanti padani di ponente (Zona D) fino a 500 metri. Fenomeni in esaurimento dal tardo pomeriggio da Ponente. Venti forti di tramontana su coste del centro ponente (zone A e B) e su D con raffiche fino a burrasca, forti di scirocco da sud-sud/est su zona C.

Ulteriori valutazioni nella mattinata di domani con le nuove uscite modellistiche.

Ecco l’avviso meteorologico emesso in mattinata

Oggi giovedì 4 gennaio: Nulla da segnalare

Domani venerdì 5 gennaio:  Tempo perturbato con piogge diffuse e rovesci già dalle prime ore del mattino. Cumulate significative su ABD, elevate su CE ed intensità fino a moderate su C. Fenomeni in esaurimento dalla sera a partire da Ponente. Venti forti su ABCD con raffiche di burrasca (70-80km/h) su AB. Dal pomeriggio deboli nevicate su D, in particolare su parte occidentale, oltre i 400- 500 m e localmente a fondovalle; oltre i 600-700 m su valle Scrivia e 800-900 m su val Trebbia (seguire i prossimi aggiornamenti). Disagio per freddo su D in serata.

Dopodomani sabato 6 gennaio: Nella notte residue piogge e rovesci su C, anche moderati, in esaurimento. Venti forti su AB con raffiche di burrasca, in particolare allo sbocco delle valli e sui crinali, forti su rilievi di DE. Temporanea attenuazione nella seconda metà del giorno. Disagio fisiologico per freddo su D nottetempo e nelle prime ore del mattino.

La Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta

In caso di eventi intensi, durante l’allerta sarà pubblicato il monitoraggio sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here