Amt Genova, folla alle biglietterie: venduti oltre tremila abbonamenti. Prorogati termini per over 70 e under 14

Grazie al protocollo stilato con i consumatori è possibile presso i loro sportelli effettuare la stessa procedura

Amt Genova, folla alle biglietterie: venduti oltre tremila abbonamenti. Prorogati termini per over 70 e under 14

Partita oggi la nuova Politica commerciale sperimentale di Amt. Dalle 8.30 di ieri mattina, avvio della vendita online dei nuovi titoli, sono stati venduti oltre 3.000 abbonamenti tra ordinari, under 26, mensili e settimanali. Risultato ritenuto dall’azienda molto positivo visto che in un giorno mediamente vengono acquistati e rinnovati online circa 300 titoli di viaggio.

Visto il grande afflusso di cittadini presso le biglietterie per richiedere la CityPass fisica per gli over 70 e gli under 14 che possono viaggiare da oggi gratuitamente su tutta la rete Amt. Per venire incontro alle esigenze degli utenti e per distribuire gli accessi in maniera graduale, è stata stabilita la proroga per under 14 e over 70 che fino al 30 aprile 2024 possono viaggiare su tutta la rete Amt con il documento di identità che attesti la residenza in uno dei Comuni della Città Metropolitana di Genova.

Inoltre, per evitare code presso i punti vendita aziendali, da lunedì 22 gennaio gli accessi in biglietteria saranno regolamentati da un sistema di prenotazione e si potrà accedere solo con un appuntamento.

La prenotazione si potrà fare dalle 13 di venerdì 19 gennaio con queste modalità:

·        Online dal sito Amt cliccando in homepage sul bottone “Filavia

·        Telefonando al Servizio Clienti Amt, numero 848 000 030, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.15 alle 16.30

·        Telefonando a uno degli sportelli delle Associazioni dei Consumatori (l’elenco degli sportelli è sul sito www.consumatoriliguria.it).

La card CityPass richiesta presso le biglietterie Amt ha un costo di 10 euro per diritti di segreteria, la richiesta online sul sito di Amt invece è gratuita (in questo caso la CityPass è dematerializzata e scaricabile sullo smartphone).

Il CityPass gratuito richiesto online ha avuto finora un grande ritorno: da giovedì 11 gennaio a oggi ne sono stati processati e rilasciati più di 15 mila, di cui oltre il 70% di over 70.

Chi è già in possesso di un CityPass non deve effettuare nessuna operazione perché la gratuità viene caricata in automatico dal sistema Amt senza necessità di recarsi nelle biglietterie o fare richieste on line.

Sempre per snellire le procedure relative alle modalità di acquisizione delle CityPass gratuite, è stato stabilito che fino al 30 aprile 2024 gli under 14 e over 70 che sono sprovvisti di smartphone possono temporaneamente viaggiare con la stampa del CityPass anche scaricato su un diverso dispositivo; per le informazioni operative consultare le FAQ sul sito. Entro la stessa data dovranno poi dotarsi di CityPass fisico.

Grazie al protocollo stilato con i consumatori è possibile presso i loro sportelli effettuare la stessa procedura sopra descritta per la richiesta dell’abbonamento gratuito dematerializzato e ricevere la copia per poter viaggiare fino al 30 aprile 2024.

Si ricorda che da oggi, tutti gli abbonamenti già in corso di validità possono beneficiare dell’ampliamento degli ambiti territoriali e dei servizi offerti, a seconda delle tipologie di titolo di viaggio.

Tutti i titoli di viaggio cartacei acquistati in precedenza possono essere utilizzati entro il 30 aprile 2024, nell’ambito territoriale per il quale sono stati acquistati. Dopo tale data non saranno più validi, né sostituibili né rimborsabili.

Tutte le informazioni di dettaglio sui nuovi titoli di viaggio e sulle gratuità sono presenti sul sito di Amt dove è possibile consultare anche le FAQ, domande e risposte più frequenti e utili sulla nuova Politica commerciale. Alla sezione dedicata si accede dalla home page.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here