Sarzana, la giunta approva il Bilancio 2024: indebitamento ridotto di un milione

Il piano delle opere continua a essere una fetta importante del bilancio 2024 con ulteriori nuovi investimenti per 16 milioni di euro

Sarzana, la giunta approva il Bilancio 2024: indebitamento ridotto di un milione

Il Comune di Sarzana riduce l’indebitamento e cerca di razionalizzare la spesa e la lotta agli sprechi. I numeri del Bilancio 2024, predisposto dalla giunta che, entro dicembre, verrà portato all’attenzione del consiglio comunale evidenziano che l’indebitamento complessivo, rispetto al 31 dicembre 2017 che era di 29.120.997,11 euro si chiuderà al 31 dicembre 2024 a 28.696.311,34 euro, considerando i nuovi investimenti pari a 750.000 euro; il tutto a fronte di una lotta all’evasione fiscale che, solo per il 2023 e a oggi, ha visto un recupero di ben 2.773.914,60 euro.

Il piano delle opere continua a essere una fetta importante del bilancio 2024 con ulteriori nuovi investimenti per 16 milioni di euro: tra gli interventi previsti ci sono la riqualificazione dello stadio Miro Luperi (progetto già presentato al Bando Sport e Periferie) da 1.100.000 euro, l’acquisto dell’arredo interno per la nuova scuola Poggi-Carducci con 400 mila euro di spesa e lo stanziamento di 500 mila euro di opere complementari per la conclusione dei lavori della piscina di Santa Caterina.

Particolare attenzione è rivolta al tessuto produttivo cittadino con la previsione di esentare i proprietari di fondi sfitti dal pagamento dell’Imu in caso di nuove locazioni per attività artigianali/commerciali per tutto il 2024.

Sempre importante la spesa destinata al sociale con uno stanziamento complessivo da oltre 3.350.000 euro da destinare al sostegno alle famiglie e alle fasce più deboli. Importanti anche gli investimenti sulla manutenzione straordinaria degli edifici, sulla viabilità e la cura del territorio. Ingente l’investimento sul settore culturale con un spesa prevista di 528.000 euro a cui è previsto di sommare 150.000 euro di introiti derivanti da sponsor.

Ecco qualche voce di dettaglio:
FAMIGLIA – Bonus Bebè di 100 euro per ogni nuovo nato. Stanziamento complessivo di 13000 euro.
IMU – agevolazioni per il proprietario di fondi sfitti concessi in locazione a nuove attività artigianali/commerciali per il 2024.
SICUREZZA – 200.000 euro di investimenti (videosorveglianza e segnaletica stradale).
MACCHINA COMUNALE – consolidamento dell’organico dell’ente grazie alle assunzioni che si stanno perfezionando per un totale di 9 dipendenti già assunti con la previsione di ingresso di altre 7 unità.
PIANO TRIENNALE DELLE OPERE – oltre 16 milioni di euro di nuovi investimenti
▪ conclusione del Ponte sul Calcandola e della Nuova Passerella ciclopedonale sul Calcandola
▪ Borgo di Marinella investimento finanziato da Pnrr-Pinqua 13.524.635 euro
▪ Riqualificazione stadio Miro Luperi investimento complessivo da 1.100.000 euro (700 mila euro da finanziamento statale e 400 mila euro da risorse comunali)
▪ Scuola Poggi Carducci
– 1° lotto allestimento interno e acquisto arredamento scolastico con risorse di bilancio investimento da 400 mila euro
– 2° lotto investimento complessivo da 4.167.811 euro con contributo ministeriale
▪ Ex Scuola XXI Luglio
-lotto 2 investimento 4.300.000 euro da contributo statale
-lotto 3 investimento da 2.190.00 euro contributo statale
▪ Piscina Santa Caterina- Opere complementari investimento di 500.000 euro contributo regionale
▪ Arredo Urbano e via Francigena investimento da 300.000 euro
▪ Manutenzione straordinaria (edifici vari) per 565.000 euro con priorità cimitero urbano e scuola Marinella
◊ VIABILITÀ e TERRITORIO
◦ realizzazione nuovo collegamento tra via Alta Nuova e via Tavolara
investimento da 1.925.432 euro da finanziamento regionale
◦ passerella ciclopedonale di Crociata investimento da 350 mila euro da contributo regionale
◦ sistemazione frana via Ghigliolo investimento da 325 mila euro
◦ manutenzione del verde- gli investimenti crescono a 300 mila euro
◦ asfalti stanziati 350 mila euro
◦ abbattimenti barriere architettoniche stanziati 150 mila euro
◊ SOSTEGNO IMPIANTI SPORTIVI Previsti 52 mila euro
◊ SERVIZI SOCIALI Stanziati oltre 3.350.000 euro fra le novità il progetto di tele assistenza per anziani da 15.000 euro
◊ CULTURA Previsti 528 mila euro da fondi comunali e 150 mila introiti da sponsorizzazioni
◊ TURISMO Adeguato l’importo della tassa di soggiorno ai livelli degli altri Comuni turisticamente equiparati a Sarzana da 1,50 euro a 2,50 euro.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here