Donne al lavoro, il 5/12 convegno Uil sulle discriminazioni

Presentati i risultati Uil Liguria dei questionari anonimi somministrati a un campione di lavoratrici che hanno risposto sul tema delle violenze e delle molestie sul lavoro

Donne al lavoro, il 5/12 convegno Uil sulle discriminazioni

Per favorire un percorso di piena integrazione tra i generi, superare le disuguaglianze e abbattere le discriminazioni che derivano comportamenti misogini, nel mese di novembre il coordinamento regionale Pari opportunità e Politiche di genere Uil Liguria ha somministrato 100 questionari anonimi a un campione di lavoratrici che hanno dovuto rispondere sul tema delle violenze e delle molestie nei luoghi di lavoro in Liguria.

I risultati dell’indagine, che serviranno per individuare nuovi percorsi sul lavoro, verranno presentati il 5 dicembre alle ore 10,45 a Genova, a Palazzo Tursi, nel Salone di Rappresentanza in via Garibaldi 9, alla presenza della segretaria nazionale Uil Ivana Veronese. “Donne al lavoro: contrasto alle discriminazioni per il benessere lavorativo” è l’evento conclusivo del percorso formativo promosso da Cpo Uil Liguria e patrocinato dal Comune di Genova.

«Il percorso formativo promosso dal Cpo Uil Liguria ha l’obiettivo di favorire e valorizzare le pari opportunità per il benessere delle lavoratrici e della intera comunità del lavoro» spiega Martina Pittaluga, coordinatrice regionale Cpo Uil Liguria.

Due sono state le tematiche sviluppate dai relatori durante il corso: favorire un clima collaborativo e non discriminatorio nei confronti delle donne nei luoghi di lavoro e riconoscere il mobbing e lo stalking nei confronti delle donne per poter contrastare i fenomeni che minano il benessere delle comunità del lavoro.

Nel percorso formativo il Cpo Uil Liguria ha coinvolto l’Ordine degli Psicologi, l’Ordine degli Avvocati, l’Ordine dei Giornalisti, le consigliere di parità della Regione Liguria e della Città Metropolitana genovese, l’Inail, l’Ispettorato del lavoro, Confindustria, nonché le referenti nazionali del Cpo Uil e degli sportelli Mobbing & stalking della Uil.

La mattinata del 5 dicembre prevede i seguenti lavori:

Dalle 9 alle 10.30. Seminario formativo: “Riconoscere il mobbing e lo stalking nei confronti delle donne per poter contrastare i fenomeni che minano il benessere della comunità del lavoro”. Genova, Salone di Rappresentanza Palazzo Tursi – Via Garibaldi 9.

Interverranno: Alessandra Menelao, responsabile nazionale sportelli Mobbing & Stalking della Uil: “Le azioni di contrasto e gli interventi degli sportelli della Uil nei casi di mobbing e stalking”; Alessandra Volpe, Consigliera di Parità Città Metropolitana di Genova: “I segni distintivi del mobbing e dello stalking nei confronti delle donne”;

Francesca Forleo, consigliera nazionale Cpo Fnsi “Il linguaggio dell’odio tra radici e stereotipi”; Priscilla Dusi, Cpo Ordine degli psicologi della Liguria: “Conseguenze psicologiche della violenza e strategie di intervento post-critico”; Patrizia Rebora, funzionaria Inail Direzione Regionale Liguria: “Le azioni di Inail per il contrasto alle molestie e alle violenze nei luoghi di lavoro”; Laura Notarianni, responsabile Processo Servizi all’Utenza Ispettorato del Lavoro: “La responsabilità del datore di lavoro nel documento di valutazione dei rischi”.

10,45 punto stampa

Dalle 11 alle 13 tavola rotonda: “Donne al lavoro: contrasto alle discriminazioni per il benessere lavorativo”. Genova, Salone di Rappresentanza Palazzo Tursi – via Garibaldi 9.

Martina Pittaluga, coordinatrice regionale Cpo Uil Liguria: “I risultati del questionario anonimo somministrato a 100 lavoratrici”; Giovanni Gastaldi, area relazioni industriali Confindustria Genova: “Contrattazione di genere all’interno delle aziende”. Roberta Musu, segretaria nazionale Uilcom: “Contrattazione di genere e cultura della prevenzione”;

Arianna Viscogliosi, consigliera Comune di Genova. L’esperienza dell’amministrazione comunale nella lotta alle discriminazioni e alle molestie per il benessere lavorativo.

Conclude: Ivana Veronese, segretaria nazionale Uil.

Modera: Sheeba Servetto, segretaria regionale confederale Uil Liguria.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here