Covid 19, Fondazione Gimbe: progressivo aumento dei nuovi casi

In Liguria l'incidenza di nuovi casi è di 86 casi su 100 mila abitanti, con un incremento rispetto alla settimana precedente del 13,9%

Covid 19, Fondazione Gimbe: progressivo aumento dei nuovi casi

Dopo circa un mese di sostanziale stabilità del numero dei nuovi casi settimanali, Fondazione Gimbe segnala che da 3 settimane consecutive si rileva la progressiva ripresa della circolazione virale. Infatti, dalla settimana 2-8 novembre a quella 23-29 novembre il numero dei nuovi casi settimanali è aumentato da 26.855 a 52.175 (+94,3%), il tasso di positività dei tamponi dal 13,6% al 18,8%, l’incidenza settimanale da 46 casi per 100 mila abitanti ha raggiunto 89 casi.

Numero dei contagi che secondo Nino Cartabellotta, presidente della Fondazione Gimbe è “largamente sottostimato perché il sistema di monitoraggio, dopo l’abrogazione dell’obbligo di isolamento per i soggetti positivi, poggia in larga misura su base volontaria”.

Nella settimana 23-29 novembre l’incidenza dei nuovi casi oscilla da 1 caso per 100 mila abitanti della Sicilia a 183 del Veneto: in Liguria l’incidenza è di 86 casi su 100 mila abitanti, con un incremento rispetto alla settimana precedente del 13,9%. Osservando i dati provinciali la regione è spaccata a metà: a Imperia e a Savona i casi registrati nell’ultima settimana sono in diminuzione (rispettivamente -34,2% e -16,4%), mentre nel Centro-Levante sono in aumento (Genova +38,1% e La Spezia +54,7%).

Dopo un mese di stabilità tornano ad aumentare anche i posti letto occupati da pazienti Covid-19. Al 29 novembre il tasso nazionale di occupazione da parte di pazienti Covid è del 9,2% in area medica (20,7% in Liguria, la percentuale più elevata tra le regioni) e dell’1,9% in area critica (1,1% in Liguria, sotto la media italiana).

Per quanto riguarda la campagna vaccinale al 30 novembre in Italia sono state somministrate 1.042.541 dosi. La media mobile a 7 giorni è pari a 23.854 somministrazioni al giorno, in calo rispetto alle 27.380 della settimana precedente (-12,9%). Facendo riferimento all’ultimo aggiornamento della platea ufficiale, il tasso di copertura nazionale per gli over 60 è del 4,9% (4,2% in Liguria). Quello degli over 80, la fascia di età più suscettibile a ricoveri e decessi, è al 7,4%: sotto la media il dato dei vaccinati in Liguria che è al 5,9%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here