Borsa: apertura sulla parità per Milano, giornata senza scossoni in avvio

L'avvio della giornata finanziaria, i titoli in evidenza, le quotazioni di petrolio ed euro, lo spread

Borsa: apertura sulla parità per Milano, giornata senza scossoni in avvio

Avvio di seduta in lieve ribasso per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib cede lo 0,08% a 29.893 punti e poi tenta di rialzare la testa dopo i primi scambi. Nel listino principale guadagnano Pirelli (+3,31%), Saipem (+1,19%) e Stmicroelectronics (+1,12%). In calo Telecom Italia (-1,66%) e Nexi (-1,51%).

Apertura debole per le principali Borse Europee. Parigi cede lo 0,17% a 7.320 punti e Londra lo 0,39% a 7.843 punti. Invariata Francoforte a 16.405 punti.

Listini in rosso in Asia, dove prevale la delusione per la prudenza annunciata dalla Fed sui tassi. Tokyo ha terminato a -1,67%.

Prezzo del petrolio in lieve aumento: il Wti con consegna a gennaio passa di mano a 73,20 dollari al barile con un aumento dello 0,22% mentre il Brent con consegna a febbraio è scambiato a 78,16 dollari al barile con una crescita dello 0,17%.

Nei cambi euro poco mosso: è scambiato a 1,0833 dollari (-0,03%) e a 158,6535 yen (-0.49%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in lieve diminuzione a 175 punti base. Il rendimento è a +4,03%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here