Sestri Levante: terminati alcuni lavori stradali in via Antica Romana e via Nazionale

Si tratta di lavori per la mitigazione del rischio idrogeologico

Sestri Levante: terminati alcuni lavori stradali in via Antica Romana e via Nazionale

A Sestri Levante è stata ripristinata la viabilità ordinaria in via Antica Romana Orientale e ristabilito l’accesso a senso unico da via Nazionale verso via Cagliari. A breve la posa della nuova canalizzazione proseguirà dal sottopasso ferroviario di via Cagliari verso via Monsignor Vattuone attraversando via Fascie. Il sottopasso rimarrà chiuso fino a fine lavori.

Questa zona è stata interessata da lavori finalizzati alla realizzazione di un nuovo canale delle acque bianche per la frazione di San Bartolomeo della Ginestra, un intervento di grande rilievo volto a ridurre sensibilmente il rischio idrogeologico e di allagamenti in caso di forti piogge.

Tale intervento si compone di tre lotti di cui il primo è quello attualmente in esecuzione in cui sono stati posati 70 metri di canale delle dimensioni di 2,5×1,5 m sotto la sede stradale di via Cagliari e il nuovo canale è stato collegato a quello già esistente in via Antica Romana Orientale, passando sotto la rete ferroviaria.

Il completamento di questa prima fase dei lavori è programmato nel mese di dicembre in cui è previsto l’attraversamento di via Aurelia e il congiungimento con il primo tratto di via Monsignor Vattuone fino al civico 7, dove il canale sarà raccordato al primo rio in discesa dalla collina. Gli scavi permetteranno anche di effettuare il rifacimento di due tratti di fognatura e la messa a punto della nuova rete dell’acquedotto e del gas metano. Questo primo lotto è interamente finanziato per 1.344.000 euro e rappresenta il 40% delle opere complessivamente previste.

Il termine dei lavori del primo lotto, in corso di esecuzione, è previsto entro la prima metà del 2024.

«Questi lavori sono funzionali ad una complessa ed importante opera idraulica finalizzata alla mitigazione del rischio idrogeologico ad oggi esistente a seguito di possibili esondazioni del rio San Giuseppe e dei suoi ulteriori due affluenti, rio della Madonnetta e rio della Ginestra − spiega il sindaco di Sestri Levante Francesco Solinas − si tratta di interventi molto impattanti e sicuramente invasivi, ma di fondamentale importanza per la mitigazione del rischio idrogeologico, per la sicurezza dei cittadini e la salvaguardia dei beni pubblici e privati. Desidero inoltre ringraziare gli abitanti di via Cagliari, via A. Romana Orientale e vicinanze, per la pazienza e la collaborazione mostrata in questi mesi nel sopportare i disagi e il prolungarsi delle lavorazioni a causa degli imprevisti verificatisi durante i lavori».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here